A- A+
Cronache

Dalla fusoliera dell'Atr72, che operava per conto di Alitalia il volo AZ1670 Pisa-Roma finito ieri sera fuori pista mentre era in fase di atterraggio all'aeroporto di Fiumicino, e' stata cancellata nella notte la livrea dell'Alitalia. Sull'aereo, che appare completamente bianco, e' rimasta la matricola YR-ATS e la bandierina della Romania. Dalla fusoliera dell'Atr72, che operava per conto di Alitalia il volo AZ1670 Pisa-Roma finito ieri sera fuori pista mentre era in fase di atterraggio all'aeroporto di Fiumicino, e' stata cancellata nella notte la livrea dell'Alitalia. Sull'aereo, che appare completamente bianco, e' rimasta la matricola YR-ATS e la bandierina della Romania. L'aeromobile e' ancora adagiato sull'erba e per il velivolo della Carpatair e' stato disposto il sequestro probatorio dalla procura di Civitavecchia, titolare dell'inchiesta penale".

Nel frattempo a Fiumicino continuano i rilievi da parte dell'Agenzia nazionale della sicurezza del volo (Ansv), che ha aperto un'altra indagine sull'incidente. Sul posto anche la Polizia scientifica e la Polaria. Il comandante del volo e' stato sentito in nottata dagli investigatori della polizia giudiziaria in merito all'incidente. Secondo quanto si e' appreso, oltre al pilota e' stata raccolta la testimonianza di alcuni passeggeri. I bagagli rimasti ieri sera a bordo dell'Atr 72 sono stati nel frattempo recuperati e riconsegnati direttamente ai passeggeri o spediti ai loro domicili. - L'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile informa che al momento l'aeroporto di Roma Fiumicino opera con una sola pista a seguito dell'incidente che si e' verificato nella serata di ieri. I voli stanno subendo ritardi contenuti nell'ordine di pochi minuti. Si sta procedendo, compatibilmente con i rilievi, alla rimozione dell'aeromobile incidentato. Una volta completata la rimozione, e dopo una ricognizione tecnica, tornera' operativa anche la pista di volo attualmente chiusa per le operazioni collegate all'incidente

Tags:
fiumicinoaereoalitalia

i più visti




casa, immobiliare
motori
Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia

Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.