A- A+
Cronache

Un furto è stato messo a segno nell'abitazione romana di Marina Ripa di Meana. Il colpo è stato messo a segno nell'abitazione del quartiere Prati, in via Ovidio, dove Marina Ripa di Meana abita con il marito Carlo. Sul caso indaga la polizia di Stato. A scoprire il furto, questa mattina intorno alle 8, il personale di servizio di Carlo e Marina Ripa di Meana. Recandosi nell'abitazione, i domestici hanno trovato il cancello del giardino fronte strada e una finestra aperti e l'appartamento messo a soqquadro. La coppia in questi giorni non è in casa.

"È una cosa terribile, mi dicono che la casa è stata messa sottosopra, hanno smurato una cassetta di sicurezza e preso tutto quello che c'era dentro: gioielli, regali. Ma la preoccupazione più grande, mi creda, è per i miei due carlini che erano nell'appartamento. Sono stati rinchiusi in uno sgabuzzino, mi dicono che stanno bene, speriamo che non gli abbiano dato veleni o sostanze narcotizzanti". A parlare, raggiunta da Omniroma telefonicamente a Cortina d'Ampezzo, dove si trova insieme al marito Carlo, è Marina Ripa di Meana. Stanotte dei ladri si sono introdotti nel loro appartamento nel quartiere Prati, in via Ovidio, e hanno ripulito il loro appartamento praticamente indisturbati. "Nella cassetta - continua Marina Ripa di Meana - c'erano gioielli e regali di una vita: collane preziosissime, una busta d'oro di Bulgari, un sacchetto contenente un kg di monete d'oro, perle, brillanti. Poi ancora un bracciale di Bulgari con una freccia realizzato da Franco Angeli, un altro bracciale in rubini e brillanti che volevo regalare a mia nipote per il suo matrimonio. E ancora non so se sono state portati via anche i quadri e le opere d'arte che tenevamo in casa".

I ladri, spiega Carlo Ripa di Meana, sono riusciti a scardinare indisturbati tutte le protezioni dell'appartamento che si trova al piano terra in via Ovidio. "Hanno divelto tre inferriate e sono riusciti ad aprire una porta blindata - racconta Carlo Ripa di Meana - e pensare che al piano di sopra vive anche un importante comandante della polizia, ma evidentemente nel palazzo la scorsa notte non c'era nessuno o quasi. Noi torneremo domani mattina, intanto oggi arriverà a Roma da Barcellona il nostro figlio adottivo Andrea che farà ai poliziotti un primo inventario delle cose che mancano". I coniugi Ripa di Meana sono da qualche giorno a Cortina d'Ampezzo per un periodo di vacanza-lavoro. "Venivo da quattro giorni passati in giro a presentare il mio libro e pensavo di potermi godere tre giorni di relax, invece ecco come ci siamo svegliati questa mattina - racconta Marina Ripa di Meana - Comunque, nonostante tutto, l'importante è che i miei due carlini stiano bene".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
furto
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"





casa, immobiliare
motori
Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design

Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.