A- A+
Cronache
Successo per la console Gamebuino. L'old style che lancia i games fai da te

Aveva chiesto 3141 euro, ne ha ricevuti più di 33mila. E' un grande successo il progetto della console Gamebuino, messo a punto da uno studente di ingegneria di Saint-Etienne. Aurélien Rodot, 22 anni, ha costruito una mini-console vecchio stile che permette di utilizzare videogiochi rétro, ma non solo. Open source e con una libreria software, sviluppa l'interattività social tra gli utenti.

Aurélien Rodot, il creatore del progetto Gamebuino, ha un background come ingegnere meccanico ma ha l’hobby dell’elettronica e dell’informatica e ha finito per lavorare nel campo della robotica. Dopo aver costruito una mini-console, è stato contattato da parecchie persone che gli hanno chiesto come costruirne una. Alla fine, ha deciso di sviluppare Gamebuino. Dopo aver rifinito il progetto della console Gamebuino, Aurélien Rodot ha aperto la raccolta fondi per raccogliere i soldi necessari a una produzione di massa.

Ma dai 3141 necessari chiesti da Rodot ne sono arrivati ben di più, per una cifra superiore ai 33mila euro. Una cifra esaltante per un progetto che sta avendo molto successo in Francia, e non solo, e che apre la strada alle console fai da te.

Tags:
gamebuino
in evidenza
Noemi-Totti, le voci di un bebè Misteriosa trasferta in yacht

La nuova fiamma - FOTO

Noemi-Totti, le voci di un bebè
Misteriosa trasferta in yacht


in vetrina
Bianchi, presentata la nuova gamma di biciclette e-Vertic

Bianchi, presentata la nuova gamma di biciclette e-Vertic





casa, immobiliare
motori
Cesare Fiorio Destriero: un successo indimenticabile

Cesare Fiorio Destriero: un successo indimenticabile


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.