A- A+
Cronache
Giallo sulle navi da guerra Mistral. Francia tra i diktat Usa e le minacce russe

La data di consegna della prima delle due navi da guerra Mistral commissionate dalla Russia alla Francia ''non può ancora essere confermata'': lo ha detto il portavoce del costruttore DCNS, dopo che Mosca ha annunciato che la consegna avverrà il 14 novembre. "DCNS precisa di essere in attesa delle autorizzazioni governative sull'export necessarie per la realizzazione della consegna'', ha precisato il portavoce francese.

Una vicenda piuttosto oscura, intorno alla quale è sorto un vero e proprio giallo. Tutto nasce per la preoccupazione per il coinvolgimento russo in Ucraina. Il diktat espresso dagli Usa sulla non consegna delle navi da guerra alla Russia ha di fatto bloccato un affare da 1,2 miliardi di euro per la Francia, che ha più volte subito pressioni da parte degli Usa per fermare un contratto firmato nel 2011 e che prevedeva la cessione alla Russia di due navi porta-elicotteri assemblate nei cantieri navali di Saint-Nazaire

Ma Parigi teme anche ritorsioni da parte del Cremlino,  dopo che qualche giorno fa il capo dell’Amministrazione presidenziale russa Sergei Ivanov aveva detto che la Russia “si proteggerà dalla Francia, in caso di mancata consegna delle “Mistral” e chiederà i danni per non aver rispettato il contratto”.

Tags:
mistral
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo

Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo





casa, immobiliare
motori
Prende il via da Cagliari il raoadshow ELECTRIQA firmato Mercedes

Prende il via da Cagliari il raoadshow ELECTRIQA firmato Mercedes


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.