A- A+
Cronache

 

Art&Business 21/4Un'immagine del Louvre

E' uno dei quadri più celebri al mondo. Il suo valore è inestimabile ma una donna non si è fermata davanti  niente e lo ha imbrattato con un pennarello nero. ll dipinto raffigura l'immagine allegorica della libertà che guida i popoli contro l'oppressione. E' stato realizzato da Delacroix nel 1830.

L'opera era arrivata al Louvre per un prestito. La tela è stata imbrattata e danneggiata con una scritta al pennarello nero indelebile che fa riferimento agli attentati dell'11 settembre.  La responsabile è una donna. Forse è stata suggestionata dai poster che pubblicizzano l’apertura del Louvre-Lens, la sede distaccata del museo più famoso del mondo nella città del nord della Francia. Sui manifesti, "La libertà che guida il popolo" di Delacroix è accompagnata dall’imperativo slogan "Tous a Lens!", tutti a Lens. 

La donna di 28 anni, al momento sottoposta a perizia psichiatrica, ha scritto "AE911", che rinvia ad un sito internet (www.ae911truth.org) dove è possibile firmare una petizione per riaprire l'inchiesta sugli attentati alle Torri Gemelle di New York. Sul sito in questione si legge che "1.768 architetti e ingegneri e 16.421 cittadini esigono dal Congresso americano un'inchiesta indipendente" sulla tragedia. La scritta è lunga 30 cm e alta 6 cm e si trova sul quadro in basso a destra, hanno riferito fonti vicine all'inchiesta. Secondo il procuratore di Bethune, Philippe Peyroux, resta ora da stabilire se la donna ha compiuto il gesto "in preda al delirio" o se si tratta di una "rivendicazione".

Una restauratrice specializzata è stata immediatamente spedita sul luogo. A seconda della diagnosi degli specialisti, verrà presa la decisione se spostare o no l’opera per restaurarla». Il quadro di Delacroix è uno dei capolavori che il Louvre ha spostato a Lens per pubblicizzare l’apertura del nuovo museo.

Tags:
deacroixlibertà guida il popolorealismo

i più visti




casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021

Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.