A- A+
Cronache
Il video del malore di Mango sul palco. Muore anche il fratello

Stroncato da un infarto sul palco mentre stava cantando uno dei brani che lo ha reso famoso, 'Oro', e' morto il cantante Mango. Il malore lo ha colpito alla fine di un concerto a Policoro, in provincia di Matera. Aveva sessant'anni.

 

MUORE ANCHE IL FRATELLO - Probabilmente non ha retto al dolore per la perdita del fratello. Giovanni Mango, fratello del cantante morto durante il concerto ventiquattr'ore fa, è stato stroncato oggi forse da un infarto. Giovanni Mango, che era il fratello maggiore del cantautore ed era un muratore, secondo Repubblica ha avuto un malore mentre era in visita alla camera ardente, nella villa dell'artista. E' stato soccorso da alcuni operatori dell'associazione Humanitas ed è stato trasportato all'ospedale di Lagonegro dove è morto poco dopo. I soccorritori hanno provato a rianimare Giovanni Mango nella casa del fratello. Le sue condizioni sono apparse subito gravi ed è stato trasferito al pronto soccorso dell'ospedale di Lagonegro, dove è morto. I funerali del cantante sono già fissati per domattina, a Lagonegro.

Mango si e' accasciato sul palco del Palaercole di Policoro ed e' stato immediatamente soccorso e trasportato in ospedale, dove pero' e' arrivato gia' morto. La notizia della sua scomparsa e' subito rimbalzata sui socialnetwork. Sgomenti i fan su twitter e facebook, dove la pagina ufficiale riporta la notizia con un secco e scioccato "Pino e' morto". In molti ricordano il cantautore con pensieri e brevi brani tratti dai suoi successi. "La nostra rondine e' volata via...un poeta della musica", e' l'ultimo saluto di una fan. Giuseppe Mango, per gli amici 'Pino', nasce il 6 novembre del 1954 a Lagonegro, in provincia di Potenza. Nel 1975 va a Roma e incide per la RCA Italiana l'album 'La mia ragazza e' un gran caldo', che sara' pubblicato nel 1976. Due brani attirano l'attenzione di Patty Pravo che decide di inserirli nel suo album 'Tanto'. Anche Mia Martini e' attratta dalle melodie di Mango e inserira' una canzone di mango nel suo album 'Che vuoi che sia... se t'ho aspettato tanto'. Il successo arriva negli anni Ottanta e viene consacrato con la partecipazione al Festival di Sanremo, dove nel 1985 vince il premio della critica con 'Il viaggio'. Calchera' ancora molte volte il palco della citta' dei fiori, sette volte come cantante e due come compositore. La sua lunga carriera lo vede lavorare, tra gli altri, con Mogol, Lucio Dalla, Franco Battiato, Claudio Baglioni e Andrea Bocelli. Dallo scorso 25 aprile e' in radio 'Scrivimi', celebre brano di Nino Buonocore, anticipazione del nuovo album di cover in uscita il 27 maggio dal titolo 'L'amore e' invisibile' (su etichetta Columbia Sony Music). Nel disco tre inediti e riletture di Sting, U2, De Andre', Battisti, Minghi, Don Backy, Beatles, Bowie, Pino Daniele e una canzone della tradizione sarda.

 

Tags:
mango
in evidenza
Il trauma di Romina Carrisi "Ho lavorato negli strip club"

Dolorosa esperienza negli USA

Il trauma di Romina Carrisi
"Ho lavorato negli strip club"

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena





casa, immobiliare
motori
Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen

Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.