A- A+
Cronache

L'epidemia di influenza stagionale di quest'anno negli Usa rischia di essere la peggiore da molti anni a questa parte, e ha gia' ucciso almeno 18 bambini. Lo ha affermato Anthony Fauci, direttore del National Institute of Allergy and Infectious Diseases statunitense, secondo cui il picco non e' peraltro ancora stato raggiunto. "Sembrerebbe l'anno peggiore almeno dal 2003-2004 - ha spiegato Fauci riportato dal sito Medicalexpress.com - il ceppo prevalente quest'anno e' l'H3N2, quello piu' virulento, e anche se il picco non e' ancora stato raggiunto abbiamo gia' migliaia di malati nel paese".

Particolarmente colpita dall'ondata di casi, iniziata a meta' dicembre, e' l'area di Boston, con almeno 10 volte i casi della scorsa stagione, mentre in tutto il paese ci sono state almeno 2.200 ospedalizzazioni: "Si e' ancora in tempo per il vaccino - spiega Fauci - la protezione e' buona, dal 60 al 65 per cento, e anche se ci si ammala le probabilita' che sia necessaria un'ospedalizzazione sono molto piu' basse".

Tags:
epidemiausainfluenza

i più visti




casa, immobiliare
motori
Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri

Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.