A- A+
Cronache
iphone 5 500

Apple ha avviato un'indagine di sicurezza sul suo ultimo 'gioiellino', l'iPhone 5, dopo che una 23enne cinese e' morta nel rispondere a una telefonata sul suo smartphone, mentre questo era in carica. A riferirlo e' il quotidiano Daily Mail, secondo cui la giovane, Ma Ailun, un'ex hostess della China Southern Airlines, avrebbe ricevuto un violento elettrochoc dal cellulare. Accasciatasi al suolo, la ragazza e' stata immediatamente trasportata in ospedale ma i medici non sono riusciti a rianimarla.

Il fatto e' avvenuto giovedi' nello Xinjang, nel nord-ovest della Cina. La sorella della vittima ha spiegato che Ma aveva acquistato il suo iPhone5 a dicembre in un negozio della Apple, aggiungendo che il caricatore utilizzato nel momento dell'incidente era originale. "Vorrei mettere in guardia tutti dal fare telefonate mentre il telefonino e' in carica", ha scritto la sorella su Weibo, una sorta di Twitter cinese. Apple ha fatto sapere di essere "profondamente addolorata nell'apprendere il tragico incidente" e ha inviato le condoglianze alla famiglia. "Indagheremo a fondo e collaboreremo con le autorita' su questa vicenda", ha assicurato la casa di Cupertino.

Tags:
appleiphone5fulminata
in evidenza
Condizionatori, scegliere i migliori Tutti i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari

Condizionatori, scegliere i migliori
Tutti i consigli per risparmiare

i più visti
in vetrina
Pomeriggio rovente a Milano Dayane Mello bacia Dana Saber Ecco chi è la misteriosa modella

Pomeriggio rovente a Milano
Dayane Mello bacia Dana Saber
Ecco chi è la misteriosa modella





casa, immobiliare
motori
I SUV Jeep® 4xe si confermano leader di vendite nel primo semestre 2022

I SUV Jeep® 4xe si confermano leader di vendite nel primo semestre 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.