A- A+
Cronache

 

SESSO

C'è un gruppo di persone che scelgono di vivere senza sesso. Si amano ma non vogliono toccarsi, nè baciarsi. Si innamorano, si fidanzano, vivono con un partner, senza avere però mai rapporti.

Gli asessuali si ritrovano oggi in rete sul web per confrontarsi e raccontare le loro esperienze.

Ad esempio sul sito asexuality.org, che conta già 2.100 iscritti, o su asessuali.it, nato un anno fa.

Riporta La Stampa: "La maggior parte di noi non ha un atteggiamento di disprezzo o vergogna verso il sesso, anzi ci eccitiamo, possiamo provare piacere a livello fisico e siamo in grado di avere rapporti: l’unica verità è che tutto questo non c’interessa". Per esempio Lea, Lea, 26 anni dopo l’ultima relazione durata qualche mese e finita oltre un anno fa, è single e ammette di non sentire il bisogno di avere rapporti sessuali.

L'INTERVISTA/ Il semiologo Alessandro Amadori: "E' la youtubizzazione del reale"

Prostituzione in strada e nei cortili delle ville. A Bari scoppia la rivolta dei residenti: "Basta con questo mercato del sesso"

Internet, il 30% dei minorenni condivide foto osé

 

"Ho scoperto di essere asessuale quando avevo 24 anni: al termine di un fidanzamento mi sono chiesta perché sentissi questo distacco dal sesso. Mi sono decisa a fare un po’ di ricerche in Internet, e ho capito che non c’è nulla di sbagliato o di disfunzionale in me, non sono malata o repressa, e ci sono migliaia e migliaia di persone che provano ciò che provo io".


Se c'è chi rinuncia volentieri all'approccio fisico, c'è anche chi ha deciso di dedicare la propria vita a studiare il sesso. A vienna hanno pensato di aprire la  scuola dell'amore.

Si chiama Austrian International School of Sex e ha aperti i battenti da qualche mese. "E la prima università al mondo della sessualità applicata", ha detto Ylva Maria Thompson, la fondatrice di origine svedese.

1600 EURO PER L'AMORE- L'iscrizione, aperta a tutti coloro che abbiano compiuto i sedici anni, costa 1600 euro. La scuola garantisce risultati: "Migliorerete enormemente la vostra pratica". E in effetti le lezioni offrono un approccio sia teorico sia pratico.


DALLE OPERE D'ARTE AI SUPERMERCATI, AI RISTORANTI, L'INVASIONE DEL NUDO

 


Sui tetti di Istanbul, in un tunnel o tra i binari, tra gli ingranaggi di una fabbrica, tra i resti di un teatro abbandonato o sul Manhattan Bridge. Il panorama varia, rimanendo sempre legato a una visione urbana, ma il corpo dell'artista resta immutato. Il corpo in questione è quello di Miru Kim e nelle sue apprezzate installazioni si incastra, completamente nudo, tra panorami notturni e paesaggi metropolitani. Miru Kim si fotografa in zone private dove l'accesso è difficile o negato e dal 2004 lo fa senza abiti
LE IMMAGINI

 

NUDI IN SUPERMERCATO, IN GERMANIA LA CRISI SI COMBATTE COSI'


Affari Italiani - Nudi al supermercato: in Germania la crisi si combatte cos�

 

A NEW YORK TUTTI NUDI AL RISTORANTE

Tutti nudi a New York. Sarà il caldo, sarà la crescente coscienza ecologista che spinge a economizzare sull'aria condizionata, fatto sta che nella Grande Mela si moltiplicano i locali in cui fare attività sociale... come mamma ci ha fatto.
 


 

 


 

 


 

 

Tags:
sessoamorecomunità
in evidenza
Ufficiale: esiste un'anti-Ferragni. Si chiama Aurora Baruto e ha 4 mln di follower

GUARDA LE FOTO

Ufficiale: esiste un'anti-Ferragni. Si chiama Aurora Baruto e ha 4 mln di follower

i più visti
in vetrina
Zity: a Milano il nuovo carsharing 100% elettrico

Zity: a Milano il nuovo carsharing 100% elettrico





casa, immobiliare
motori
Mercedes me Charge le nuove offerte per i clienti elettrificati della Stella

Mercedes me Charge le nuove offerte per i clienti elettrificati della Stella


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.