A- A+
Cronache
Lavoro, braccio tranciato da un macchinario. Operaio abbandonato in strada
Caporalato

Lavoro, scena da film dell'orrore nei campi di Latina. Bracciante perde un braccio, arto gettato nei campi e uomo abbandonato sanguinante

Un incidente sul lavoro a Latina costa il braccio ad un operaio indiano che lavorava da due anni in nero nella raccolta di fragole e ortaggi. Nell'utilizzare un macchinario l'uomo ha riportato un gravissimo incidente, il suo braccio è stato amputato. Già questo renderebbe la questione gravissima, ma quello che è accaduto successivamente ha davvero dell'incredibile. Anziché essere soccorso - riporta La Repubblica - il bracciante è stato caricato dal datore di lavoro su un furgone e scaricato davanti alla sua abitazione. La moglie dell'operaio ha riferito un ulteriore dettaglio agghiacciante: "Il caporale mentre fuggiva dal luogo dell'incidente - ha detto la moglie ai carabinieri - ha buttato dal finestrino una cassetta con dentro l’arto insanguinato".

Leggi anche: Uomo di 51 anni spara alla madre e poi si uccide. Tragedia a Senigallia

Il dramma si è consumato ieri pomeriggio nei campi alle porte di Latina, in un territorio dove vivono - prosegue Repubblica - circa 30 mila lavoratori provenienti dall’India, costretti spesso ad accettare una paga di 3,5 euro l'ora e a doparsi per resistere alla fatica, dove più volte sono stati denunciati fenomeni di caporalato ma in cui l’orrore troppo spesso è la regola. "Qui siamo davanti alla barbarie dello sfruttamento, che calpesta le vite delle persone, la dignità, la salute e ogni regola di civiltà", ha denunciato la Cgil.

Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
William e Kate, aria di divorzio. Crisi per la malattia della duchessa

Forti tensioni a Palazzo

William e Kate, aria di divorzio. Crisi per la malattia della duchessa


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
My CUPRA App: la ricarica elettrica diventa più semplice

My CUPRA App: la ricarica elettrica diventa più semplice

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.