A- A+
Cronache
Ambulanza 1

Un uomo di 53 anni e' stato ucciso a coltellate  in seguito a una lite per motivi di parcheggio di fronte al commissariato di Marcianise, in via Montevergine. Il responsabile, un uomo di 66 anni che viveva al pian terreno dello stesso palazzo della vittima, e' stato arrestato dalla polizia per omicidio volontario.

Sul posto si è recato il pm di turno della procura di Santa Maria Capua Vetere che sta ascoltando alcuni inquilini della palazzina dove si e' consumata la tragedia. Stando al racconto dei due figli della vittima, una ragazza e un ragazzo, quest'ultimo proprietario dello scooter a causa del quale e' scoppiata la lite, l'episodio si sarebbe verificato nel momento in cui l'anziano aggressore ha affrontato il cinquantatreenne chiedendo conto del perche' il figlio continuasse a parcheggiare il motorino sotto la finestra della sua abitazione. Avrebbe, quindi, urlato che non voleva piu' vedere quel motorino. Ma il padre del ragazzo ha voltato le spalle, cosi' l'anziano ha impugnato due coltelli a scatto, di cui uno con una lama di 20 centimetri, e ha colpito ripetutamente la vittima alle spalle. Una coltellata ha colpito il cuore. Il figlio della vittima - che aveva assistito alla lite dalla finestra - e' sceso in cortile, ma per il padre non c'era nulla da fare. Gli agenti si sono recati nell'appartamento dell'anziano e lo hanno arrestato recuperando le armi insanguinate.

LITE PER PARCHEGGIO SCOOTER, LITI FREQUENTI TRA VITTIMA E OMICIDA - Si chiama Carmine De Simone ed era un operatore scolastico alla scuola superiore Ragioneria di Marcianise,con moglie e tre figli, la vittima della furia omicida di un anziano che ha pugnalato alle spalle il bidello per il parcheggio di uno scooter. L'anziano arrestato dalla polizia, Antonio Parolisi, vedovo, era stato gia' segnalato alle forze dell'ordine. Le liti tra i due erano frequenti, stando alle informazioni assunte dalle persone sul posto. Dopo i primi soccorsi, la vittima e' stata portata presso il pronto soccorso dell'ospedale di Marcianise, ma i sanitari hanno poi deciso per il trasferimento presso l'ospedale Cardarelli di Napoli, ma durante il trasporto in ambulanza l'uomo sarebbe spirato. L'omicida, in queste ore, e' interrogato dal pm della procura di Santa Maria Capua Vetere e dai poliziotti del vicino commissariato.

Tags:
liteparcheggiomortocaserta

i più visti




casa, immobiliare
motori
FIAT presenta il Sanitizing Glove Box: igienizzare piccoli oggetti

FIAT presenta il Sanitizing Glove Box: igienizzare piccoli oggetti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.