A- A+
Cronache
Magherini, dubbi sull'orario della morte
Il funerale di Magherini

"Riccardo Magherini è morto per un meccanismo complesso di tipo tossico, disfunzionale cardiaco e asfittico", alle 2 e 45 del mattino del 3 marzo scorso, in ospedale. Questa è la verità appurata fino ad ora. Ma ora un articolo pubblicato su Il Sito di Firenze, rimette tutto in discussione, in particolare l'orario del decesso.

Per la Procura di Firenze, Riccardo Magherini è morto a causa dell'assunzione massiccia (0,3 g) di cocaina e all'asfissia dovuta alle modalità di arresto con cui operarono i carabineri che furono imprudenti e difformi dalla nuova normativa in vigore nell'Arma dei Carabinieri. Per questo 4 carabinieri sono indagati per omicidio colposo dai pm, reato ridimensionato dopo l'iniziale omicidio preterintenzionale.

Ma scrive Il Sito di Firenze: "Tra le carte in mano alla Procura potrebbe esserci la prova che sposta la morte di Magherini per strada intorno alle 1.30". Secondo la ricostruzione del mezzo di informazione online, "alle 1.31 i carabineri chiamano il 118 dicendo di 'sentire le sirene ma non vedere ambulanze', lì c'è Magherini 'che continua a fare il matto' sostengono. Sono gli stessi minuti in cui le tante testimonianze raccolte, sono concordi nel valutare che Riccardo Magherini, non urla, non si muove, non dà evidenti segni di vita, ammanettato pancia a terra con le mani dietro la schiena".

"Alle 1.33 arriva la prima ambulanza. Senza medico a bordo, con il personale del 118 che interviene soltanto per misurare l'ossimetria. E' 0. Non c'è battito. Riccardo Magherini è già in arresto cardiaco", si continua a leggere nell'articolo de Il Sito di Firenze. "Alle 1.44 arriva il secondo mezzo di soccorso, stavolta c'è un medico a bordo che non può far altro che constatare lo stato di arresto cardiaco in cui versa Riccardo Magherini da ormai almeno 11 minuti. Iniziano le manovre di rianimazione. Poi alle 2.12 l'ambulanza parte verso l'ospedale di Santa Maria Nuova con le auto dei carabinieri al seguito".

E qui Il Sito di Firenze scrive che il tempo trascorso tra la partenza del mezzo di soccorso all'arrivo all'ospedale sia troppo lungo: "Impiegano 13 lunghissimi minuti per arrivare all'Ospedale. Troppo tempo. Specie di domenica notte, alle 2 della notte, a sirene spiegate. Google maps indica a piedi un tempo di percorrenza di 20 minuti", si legge.

Insomma, tutti elementi che dovranno essere presi in considerazione in fase processuale, compresa, scrive sempre Il Sito di Firenze, "la relazione del medico cardiologo dell'ospedale di Santa Maria Nuova che stabilisce la presenza di coaguli di sangue nel cuore, sintomo di una morte sopraggiunta da almeno 60 minuti prima". Ora saranno i magistrati a fare chiarezza.

Tags:
magherini
in evidenza
Kardashian, lato B o lato A? E il tatto di lady Vale Rossi...

Diletta, Wanda... che foto

Kardashian, lato B o lato A?
E il tatto di lady Vale Rossi...

i più visti
in vetrina
Alica Schmidt eletta l'atleta più sexy di Tokyo 2020

Alica Schmidt eletta l'atleta più sexy di Tokyo 2020





casa, immobiliare
motori
Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia

Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.