A- A+
Cronache


 

Neve (2)

Il Nord Italia si prepara alla "nevicata perfetta". I metereologi hanno annunciato  che stanotte arriverà un'intensa perturbazione proveniente dal nord atlantico, che domani causerà forte maltempo con piogge battenti, ma soprattutto nevicate abbondanti anche sulle pianure del Nord. 

 Verranno imbiancate le città di Torino, Genova, Milano, Brescia, Verona, Udine, Treviso, Bolzano, Trento. Qualche fiocco di neve possibile anche su Firenze. Città come Bologna, Venezia e Ferrara vedranno una fase iniziale di neve, seguita dalla trasformazione di neve in pioggia. A Rimini invece soltanto pioggia.

La coltre bianca che già ricopre buona parte del Centro-sud con punte di 3 metri sulla Sila, in Calabria. Un tedesco di 39 anni, dato per disperso sabato sera nella zona di Merano 2000 dopo essere uscito da un albergo per una passeggiata, è stato trovato vivo domenica mattina in vita - anche se in precarie condizioni di salute - dopo aver trascorso la notte a 18 gradi sottozero.

Una temperatura di -28 gradi è stata registrata alla stazione meteo del Teufelsegg, a 3 mila metri d'altezza in val Senales, -27 °C a Cima Beltovo sopra l'abitato di Solda e a Cima Fontana Bianca in val d'Ultimo. A Predoi in valle Aurina -21 gradi, -19 °C a Selva dei Molini, Dobbiaco e a San Martino in val Badia, -18 a Selva di val Gardena e a Brunico. Bolzano nelle prime ore del mattino faceva segnare -5, Bressanone -10.

In Calabria un'intensa nevicata è in corso dalla mattinata a Cosenza e su gran parte della provincia. A Camigliatello silano il manto nevoso ha raggiunto i 3 metri (quattro a monte) e la temperatura di notte ha raggiunto i -13 °C. Nevica dalla notte anche a Mormanno, colpita dal terremoto dello scorso ottobre. In Campania, nevica nel Vallo di Diano,a sud di Salerno, con temperature di -5 °C.

Nuova nevicata a Capri con fiocchi di neve che hanno imbiancato Anacapri a 200 metri d'altitudine. Temperature in brusco calo anche a Napoli. In Puglia leggera spolverata di neve in alcuni Comuni del subappennino dauno, nel Foggiano. Neve a tratti nelle Marche sia lungo la costa che nell'entroterra, nevischio anche a Macerata, Fabriano, Osimo e Senigallia, dove si sono registrati un paio di incidenti stradali con feriti per colpa del ghiaccio. La Protezione Civile della Liguria ha emanato lo stato di allerta 2 per neve (il grado più alto per le precipitazioni nevose) su tutto il territorio regionale per l'intera giornata di lunedì.

Intanto, negli Usa inizia lentamente a migliorare la situazione nelle regioni orientali atlantiche, investite tra venerdì e sabato della tempesta di neve denominata Nemo (che ha superato i record del 1978 senza battere però quelli che risalgono al 1888), che ha provocato in tutto otto vittime: cinque in Usa e tre in Canada. Il servizio meteorologico nazionale ha revocato la stato di allerta lungo la costa del Massachusetts, dove si temevano inondazioni conseguenti a raffiche di vento fino a 130 km orari. Nello stesso Stato, così come in Connecticut e Rhode Island è stato inoltre revocato il divieto di circolazione per le auto. Molte zone sono ancora coperte da un metro e mezzo di neve. Molte persone non sono in grado di aprire la porta di casa. Sono diminuite le case senza energia elettrica: da 650 mila sabato mattina sono diminuite a 475 mila.

Tags:
big snownevemaltempo

i più visti




casa, immobiliare
motori
Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen

Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.