A- A+
Cronache



 

martedi8gennaio

I venti di föhn, negli ultimi tre giorni, hanno portato un anticipo di primavera sulle regioni del Nord-Ovest, dove le temperature massime si sono portate ben al di sopra delle medie stagionali, con valori che localmente hanno anche superato i 20 gradi. Ma anche sul resto dell'Italia le condizioni atmosferiche sono state particolarmente miti quasi dappertutto, grazie all'azione di un campo di alta pressione che, disponendosi a campana sull'Europa occidentale e sul Mediterraneo, ha esposto in modo particolare le regioni tirreniche all'aria più calda proveniente dall'entroterra africano. Ma la situazione, nel corso di questa settimana, andrà lentamente cambiando perché l'area di alta pressione inizierà ad attenuarsi, sotto la spinta delle correnti atlantiche.

Secondo il centro www.meteogiuliacci.it, il bel tempo resisterà comunque fino a mercoledì 9 gennaio: fino a dopodomani, infatti, avremo prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso su quasi tutte le regioni, con nebbie che si intensificheranno sulla Val Padana, diventando dense e persistenti anche durante le ore più calde del giorno. Da tenere presente solo addensamenti più consistenti, ma di passaggio, solo lungo il versante adriatico ed al Sud, a causa dell'aria più fresca diretta verso i Balcani e che scivolerà lungo il bordo orientale dell'Alta pressione.

Giovedì 10 la nuvolosità coprirà invece il cielo di quasi tutte le regioni, a causa del passaggio della perturbazione n.2 di gennaio che porterà probabilmente qualche debole ed occasionale pioggia sparsa su Liguria, Emilia Romagna, regioni tirreniche e zone interne del Centro. Venerdì 11 ancora nubi ovunque, con qualche debole pioggia possibile sulla Calabria.

Le temperature, dopo il periodo sopramedia, inizieranno a scendere gradualmente da domani, portandosi su valori prossimi alle medie del periodo. La diminuzione proseguirà anche nel prossimo fine settimana, quando arriverà aria più fredda dai quadranti orientali.

Tags:
meteosolefreddo

i più visti




casa, immobiliare
motori
Renault apre i preordini online di Nuovo Austral

Renault apre i preordini online di Nuovo Austral


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.