A- A+
Cronache
Migranti: altri 81 sbarcati a Lampedusa, anche donne e bambini
Foto: LaPresse

Dopo i 45 migranti approdati due giorni fa a Lampedusa, nella notte sono arrivate altre 81 persone. Tra loro 4 donne e 3 bambine. Le persone che hanno dichiarato di esser partite da Zuwara, in Libia, sono originarie di Bangladesh, Senegal, Algeria, Siria, Marocco, Tunisia e Libia. "Welcome", è stato il benvenuto di Mediterraneo Hope, programma rifugiati e migranti della Federazione delle chiese evangeliche. Del resto, a Lampedusa gli sbarchi non si sono mai interrotti.    Continua intanto la mobilitazione a favore dello sbarco di 43 migranti, che si trovano ancora a circa 15 miglia da Lampedusa, fuori dalla acque territoriali, soccorsi nove giorni fa da Sea Watch: un gruppo di attivisti e cittadini, su iniziativa del Forum Lampedusa solidale, continua a dormire sul sagrato della chiesa. Un'azione che sarà portata avanti, viene spiegato, finché non sarà consentito alle persone a bordo di scendere a terra in un porto sicuro.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    migrantimigranti lampedusamigranti sbarchisbarchi lampedusa
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza





    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD

    Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.