A- A+
Cronache
Migranti, in 280 sbarcano a Lampedusa: 7 morti. "Una tragedia"

Migranti, tragedia nel Mediteranneo: a Lampedusa ancora morti e feriti 

Tragedia nel Mediteranneo: sette migranti che erano su un'imbarcazione diretta a Lampedusa sono morti. Il barcone con 280 persone a bordo, la maggior parte provenienti dal Bangladesh e dell'Egitto, è approdato in nottata sull'isola dopo essere stato soccorso dalle motovedette. Tutti i migranti sarebbero deceduti per ipotermia. Il barcone era stato avvistato a circa 24 miglia dalla costa di Lampedusa quando è scattato il soccorso.

"Ancora una tragedia, ancora una volta piangiamo vittime innocenti, ancora tre vittime. Qui continuiamo a fare la nostra parte tra mille difficoltà, nonostante il governo italiano e l'Europa sembrano avere dimenticato Lampedusa ed i lampedusani. Ma non possiamo andare avanti da soli ancora per molto", ha affermato il sindaco di Lampedusa, Totò Martello. 

LEGGI ANCHE:

Migranti: Bernini, 'accogliere sos sindaco Lampedusa'
Migranti, “Milioni di persone in Europa”. Andreotti e la profezia su TikTok
Decathlon Francia, canoe ritirate dal mercato per vietarne l'uso ai migranti

Commenti
    Tags:
    lampedusamigranti
    in evidenza
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    Esportazioni

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    i più visti
    in vetrina
    Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

    Pnrr e opportunità per le Pmi
    CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri





    casa, immobiliare
    motori
    Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022

    Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.