A- A+
Cronache
Mario Monti (3)

E' terminata poco prima delle 13.30 la manifestazione di protesta contro Monti davanti la stazione di Porta Susa, inaugurata dal presidente del Consiglio.

A seguito degli scontri tra forze dell'ordine e manifestanti, autonomi e No Tav, un giovane è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e travisamento. Mentre un altro manifestante, ferito lievemente alla testa, è stato portato in ambulanza in ospedale.

Tra le forze dell'ordine un agente è stato colpito al volto riportando una contusione, che è stata medicata sul posto dai sanitari

LA CRONACA

LE PAROLE DEL PRESIDENTE: Il presidente del consiglio all'inaugurazione della nuova stazione di Porta Susa ha detto: "Non ci si può permettere di lasciarsi andare, come è successo in passato, verso politiche economiche che forzano a volte l'aumento di tasse nocive per l'industria".

SCONTRI A TORINO, FERITO LIEVEMENTE MANIFESTANTE - Un ragazzo e' rimasto lievemente ferito alla testa durante gli scontri tra le forze dell'ordine e i manifestanti alla stazione di Torino Porta Susa. Il giovane e' stato colpito alla testa da una manganellata. E' stato trasportato dall'ambulanza. All'interno della stazione ferroviaria si trova Mario Monti che sta partecipando all'inaugurazione dello scalo dell'alta velocita'.

MONTI, VINCERE PULSIONI CHE TALVOLTA BLOCCANO OPERE - "Occorre vincere le pulsioni istintive, ma devastanti, che qualche volta hanno bloccato la realizzazione di infrastrutture che sono importanti per il Paese". Lo ha detto il premier, Mario Monti, inaugurando, oggi a Torino, la nuova stazione dell'Alta velocita' di 'Porta Susa'. Monti ha anche ricordato l'appuntamento in programma per l'autunno del vertice italo-francese sulla ferrovia ad Alta velocita' Torino-Lione. "Abbiamo anche piantato un seme - ha detto nel corso del suo intervento - per un altro evento significativo, il vertice italo-francese, che sara' il seguito di quello svoltosi a Lione e che dara' il modo di misurare i progressi di una grande opera come la Torino-Lione".

MONTI, PORTA SUSA E' IL PRESENTE CHE DOVENTA FUTURO - "Questa stazione e' una metafora della vita: e' il presente che diventa futuro, e' l'incontro dell'Italia con l'Europa". Cosi' Mario Monti su twitter a proposito della nuova stazione Alta velocita' di Torino 'Porta Susa'.

FASSINO, GRAZIE A MONTI PER SUA OPERA PER PAESE - "Voglio ringraziare il presidente del Consiglio che, per la seconda volta, e' venuto a Torino. E voglio manifestargli la stima e l'apprezzamento della citta' per l'opera faticosa a cui si e' dedicato in quest'anno cruciale per il Paese". Lo ha detto il sindaco di Torino, Piero Fassino, intervenendo all'inaugurazione della nuova stazione ferroviaria ad alta velocita' "Porta Susa", alla presenza del premier Mario Monti.

MONTI,STAZIONE PORTA SUSA TORINO IMMAGINE PAESE DINAMICO - "Quest'opera e' l'immagine concreta di un Paese che avanza, che e' aperto, dinamico e coraggioso". Cosi' il premier, Mario Monti, nel suo intervento alla inaugurazione della nuova stazione Alta velocita' di Torino 'Porta Susa'. E' l'immagine di un Paese, ha detto ancora, "che sa rinnovarsi e non ha paura del nuovo".

PROTESTE A TORINO PER L'ARRIVO DEL PREMIER - Diversi presidi di protesta si stanno raccogliendo in piazza XVIII dicembre davanti alla stazione di Porta Susa a Torino, dove e' atteso l'arrivo del presidente del consiglio Mario Monti che interverra' all'inaugurazione del nuovo scalo dell'alta velocita' insieme all'ad delle ferrovie Mauro Moretti. A protestare per il lavoro, contro la crisi e la Tav sono alcuni lavoratori della De Tomaso ed esponenti dei comitati No Tav e Cub. Alcuni manifestanti hanno esposto lo striscione: "Monti e Moretti truffatori perfetti - No Tav". E' previsto anche un presidio della formazione di centrodestra "Fratelli d'Italia".

Tags:
montitorinomanifestanti

i più visti




casa, immobiliare
motori
Citroen svela la nuova C4 X e nuova e-C4 X 100% elettrica

Citroen svela la nuova C4 X e nuova e-C4 X 100% elettrica


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.