A- A+
Cronache
Napoli, rissa nella notte finisce in tragedia: ucciso 17enne nipote di un boss

Finisce in tragedia una rissa a Napoli. Un ragazzo di 17 anni, N.M., è morto nell'ospedale di Castellamare di Stabia dove e' stato portato da Carlo Langelotti, 30 anni, a bordo di una Audi Q3. Anche il 30enne ferito in maniera seria è stato sottoposto a un intervento chirurgico. Entrambi sono di Pimonte e sono stati accoltellati. Secondo una ricostruzione non confermata, ci sarebbe stata una lite in via Vittorio Veneto a Gragnano (Napoli). La vittima è nipote (da parte delle madre) del boss ergastolano Nicola Carfora.

La Polizia sta indagando su quanto accadauto, entrambi i ragazzi sono arrivati nel pronto soccorso con ferite da punta e taglio, il minorenne al torace e all'inguine. Per lui non c'e' stato nulla da fare. E' morto poco dopo l'arrivo in ospedale. Secondo gli investigatori non sarebbe in pericolo di vita. Su quanto accaduto è calda la pista del litigio sfociato in rissa.

Loading...
Commenti
    Tags:
    ragazzo morto a napoli17enne morto a napoliragazzo accoltellato a napoli
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Citroën C4 e Nuova Citroën ë-C4 - 100% ëlectric, la gamma italiana

    Nuova Citroën C4 e Nuova Citroën ë-C4 - 100% ëlectric, la gamma italiana


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.