A- A+
Cronache

 

attore down spot

Nati, cresciuti e diventati maggiorenni in Italia. Al compimento del diciottesimo anno, gli stranieri hanno il diritto di richiedere la cittadinanza italiana, ma non tutti hanno l'opportunità di ottenerla: i ragazzi down, come stabilisce un decreto del ministero dell’Interno datato maggio 2011, non sono ritenuti in grado di prestare il giuramento necessario perché incapaci di intendere e di volere.

A sollevare il caso, come riporta Stefano Pasta, una madre albanese che a inizio gennaio ha scritto al portale stranieriinitalia.it. “Mio figlio è nato qui e ha appena compiuto 18 anni ma è affetto dalla sindrome di down. Può diventare cittadino italiano entro il compimento del suo diciannovesimo compleanno? Posso presentare io per lui la domanda al Comune di residenza?”, la domanda della donna. La risposta è un secco no.

Lo scoglio sta nel giuramento - spiega Gaetano De Luca, avvocato della Ledha (Lega per i diritti delle persone con disabilità) al Corriere - passaggio imprescindibile quando si vuole ottenere la cittadinanza per un diciottenne straniero nato in Italia. Si tratta di un atto personalissimo e dunque nessuno, neanche il genitore o un amministratore di sostegno nominato dal Tribunale, può pronunciarlo per conto di un figlio o di un tutelato. Purtroppo, questo non è l’unico caso di cui siamo a conoscenza”.

Quello del ragazzo figlio di un'albanese e di un padre romano che non ha voluto riconoscerlo proprio perché down è solo uno dei tanti casi simili denunciati. Ad esprimersi ora sarà il Tar del Lazio, con una sentenza che potrebbe fare giurisprudenza in Italia, paese che ha ratificato la Convenzione Onu per i diritti delle persone con disabilità, che all’articolo 18 stabilisce: il diritto alla cittadinanza non può essere negato per motivi legati alla disabilità. Anche dal Viminale, intanto, hanno preso in considerazione la falla messa in evidenza dal caso della donna albanese, e il ministro Anna Maria Cancellieri si sarebbe impegnata per trovare una soluzione.

Tags:
downleggecittadinanza

i più visti




casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021

Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.