A- A+
Cronache

 

 

Scoperto una settimana fa, l’asteroide 2013 ET, che misura 140 metri di lunghezza è passato ad appena 950.000 km dalla Terra.

Una distanza pari a 2,5 volte quella che separa la terra e luna, poca roba a livello astronomico.

Ma quello che spaventa è che di questo nuovo inquilino dello spazio si sa poco o nulla. Muovendosi alla velocità di circa 42.000 km l’ora l’asteroide avrebbe potuto radere al suolo una metropoli se solo avesse sfiorato la terra.

Due altri piccoli asteroidi potrebbero passare a breve in prossimità del nostro pianeta. Uno a 150.000 km e un secondo a circa 450.000 km. Il più temuto 2013 T è di fatto otto volte più grande di quello esploso nel cielo degli Urali, al suo ingresso nell’atmosfera, il 15 febbraio.

In quell’occasione l’asteroide aveva sviluppato una potenza esplosiva dell’ordine di 440 kilotoni, liberando un onda d’urto che aveva ridotto in fratumi i vetri, danneggiato immobili e causato centinaia di feriti

 

 

 

 

Tags:
asteroidedisastro

i più visti




casa, immobiliare
motori
BMW 320e Touring, la piccola ibrida plug-in della Serie 3

BMW 320e Touring, la piccola ibrida plug-in della Serie 3


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.