A- A+
Cronache
Nudo con i calzini in pieno centro. Caos a Mestre
Foto da Il Gazzettino

Completamente nudo fatta eccezione per un paio di calzini bianchi. Un ragazzo, pare di origni asiatiche, ha lasciato a bocca aperta gli abitanti di Mestre che alle 7.45 giravano per la città, passando passato di corsa per il centro, in costume adamitico.

Lo show è avvenuto nella centralissima via Carducci, come racconta il Gazzettino (che pubblica anche la foto) e il ragazzo, subito fotografato e filmato dai passanti, è sparito sempre alla velocità della luce.

Qualcuno, infastidito dalla nudità, ha anche avvertito le forze dell'ordine che ora stanno cercando di risalire all'identità del giovane.

L'episodio segue di qualche giorno l'altra sfilata nature, sempre ad opera di un ragazzo straniero, che ha scelto come passerella il centro di Venezia. E le forze dell'ordine temono possa trattarsi di una nuova moda.

Tags:
nudomestre
in evidenza
Energia e misurabilità ESG Svolta nel libro di Dal Fabbro

Transizione green

Energia e misurabilità ESG
Svolta nel libro di Dal Fabbro

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare





casa, immobiliare
motori
Tre smart EQ in dotazione alla Polizia Locale di Genova

Tre smart EQ in dotazione alla Polizia Locale di Genova


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.