A- A+
Cronache
Omicidio Meredith, Raffaele chiama Amanda: "E' stato bellissimo"

Raffaele Sollecito ed Amanda Knox avrebbero parlato per la prima volta dopo un anno di silenzio tra i due, in seguito alla sentenza della Cassazione di venerdì sul caso Meredith. "Ci siamo parlati al telefono per qualche minuto", racconta Sollecito a 'The Sun'. "E' stato bello sentirla anche se per la maggior parte della telefonata abbiamo pianto. E' stato un grande sollievo", dice ancora il giovane pugliese al tabloid londinese.

Ora i due giovani potranno riprendere le loro vite lasciate da parte 8 anni fa, quando partì l'incubo giudiziario per la morte di Meredith Kercher. Dopo l'assoluzione definitiva in Cassazione Amanda e Raffaele possono pensare a che cosa fare nella loro nuova vita lontano (forse) da riflettori. Amanda sta già collaborando con un giornale di Seattle e probabilmente potrebbe presto sposarsi. Anche Raffaele ha una fidanzata. Ora potranno scegliere liberamente.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
meredith kercherraffaele sollecitoamanda knox
in evidenza
BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

Scatti d'Affari

BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

i più visti
in vetrina
Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO

Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO





casa, immobiliare
motori
Nissan svela la nuova Micra elettrica

Nissan svela la nuova Micra elettrica


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.