A- A+
Cronache
L'orso si trasforma in un regista. Il primo reportage "animale". Foto

Ha cinque anni, pesa 80 chili. Va a caccia di insetti, beve acqua dai ruscelli, si guarda attorno per difendersi dai nemici, distende gli arti, soffia, si china a terra, chiude gli occhi per dormire. Vita da orsi, è proprio il caso di dirlo. A farci entrare nella pelle di questi animali sono alcuni video realizzata grazia a una telecamera montata proprio al collo di un orso in Slovenia. Un'esemplare femmina di nome Tolosa. Un mese di riprese "live" per una ricerca condotta da alcuni scienziati e i cui risultati sono ora visibili sul sito del Museo di Storia naturale di Tolosa.

LO SPECIALE ANIMALI DI AFFARITALIANI.IT

Dalla cicogna innamorata allla mamma-gorilla. L'incredibile umanità animale


Gli elefanti riconoscono la voce dei "nemici umani". E scappano...

Arriva "Petme", il primo social petwork dedicato agli animali
 

Le anatre? Hanno trovato la strada per la panetteria

Marutaro, piccolo riccio dal Giappone. E' la nuova star del web. Foto

Per trenta giorni, nell'ottobre 2013, a questo orso selvatico è stata appesa al collo una fotocamera ad alta resistenza (montata su un collare con un GPS, in grado di registrare fino a 22 ore di immagini consecutive). Un progetto unico in Europa, una collaborazione nata tra il Museo di Tolosa, il ricercatore Michel Tonelli e il servizio forestale sloveno.

Un documento rivoluzionario per la scienza, che finora aveva potuto utilizzare solo strumenti di osservazione indiretta degli animali. In particolare, questi video serviranno a scoprire nei dettagli il modo di vivere della famiglia dei plantigradi.

 

 

 

 

 

 


 

Tags:
orsoregistavideo
in evidenza
Il trauma di Romina Carrisi "Ho lavorato negli strip club"

Dolorosa esperienza negli USA

Il trauma di Romina Carrisi
"Ho lavorato negli strip club"

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena





casa, immobiliare
motori
Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen

Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.