A- A+
Cronache
papa benedetto

"La Chiesa ribadisce il suo grande sì alla dignità e bellezza del matrimonio come espressione di fedele e feconda alleanza tra uomo e donna". Lo ha affermato Benedetto XVI in un discorso rivolto oggi al Pontificio Consiglio Cor Unum, spiegando che "il no a filosofie come quella del gender si motiva per il fatto che la reciprocita' tra maschile e femminile e' espressione della bellezza della natura voluta dal Creatore".

"Positivamente la Chiesa - ha tenuto a sottolineare il Pontefice - e' sempre impegnata a promuovere l'uomo" e la sua posizione sui temi dell'etica rappresenta "un grande si' alla dignita' della persona chiamata all'intima comunione con Dio, una comunione filiale, umile e fiduciosa". In questa visione, ha scandito Papa Ratzinger, "l'essere umano non e' ne' individuo a se' stante ne' elemento anonimo nella collettivita', bensi' persona singolare e irripetibile, intrinsecamente ordinata alla relazione e alla socialita'". "Di fronte a queste sfide epocali noi sappiamo - ha poi concluso incoraggiando i membri del dicastero presieduto dal cardinale africano Robert Sarah a proseguire con animo lieto e generoso il loro impegno - che la risposta e' l'incontro con Cristo. In Lui l'uomo puo' realizzare pienamente il suo bene personale e il bene comune".

Tags:
papamatrimoni gay

i più visti




casa, immobiliare
motori
DS 7 CROSSBACK: viaggiare in un comfort premium

DS 7 CROSSBACK: viaggiare in un comfort premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.