A- A+
Cronache
Prende a morsi due hostess: ritarda aereo a Rimini

Morsi e graffi a due hostess nel corso di una violenta lite con l'equipaggio tanto da costringere il comandante del velivolo ad autorizzare l'uso delle fascette per l'immobilizzazione: protagonista dell'episodio un passeggero di un aereo in arrivo allo scalo civile di Rimini, un lussemburghese di 78 anni, denunciato dalla polizia per lesioni e inosservanza delle norme sulla sicurezza della navigazione.

E' stato il comandante a chiedere alla torre di controllo, ieri intorno alle 15, l'intervento della polizia a causa dello scoppio del diverbio proprio durante la delicata fase dell'atterraggio. Una volta a terra, l'anziano e' stato portato al pronto soccorso dell'aeroporto dove gli e' stato somministrato un calmante. Tuttavia, secondo la polizia che ha cercato di ricostruire i fatti, l'anziano anche in questa occasione ha rivolto le sue 'attenzioni' violente nei confronti degli agenti impegnati nella scorta. Le due hostess prese a morsi e graffi sono dovute ricorrere alle cure mediche. A causa dell'episodio, la successiva partenza dell'aereo ha subito un ritardo di oltre un'ora.

Tags:
hostess

i più visti




casa, immobiliare
motori
BMW M3 Touring: la supersportiva per tutti i giorni

BMW M3 Touring: la supersportiva per tutti i giorni


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.