A- A+
Cronache
Presa una banda di ladri acrobati. Hanno svaligiato oltre 30 case

La Polizia di Stato di La Spezia ha eseguito 12 ordinanze di custodia cautelare in carcere a carico di persone ritenute responsabili dei reati di furto aggravato in abitazione e ricettazione. La prima fase delle indagini, denominata "No Limits", era partita nel mese di ottobre 2013 e si era conclusa con nove provvedimenti restrittivi in carcere nei confronti di giovani cittadini albanesi ritenuti responsabili di oltre 30 furti in abitazione consumati in varie province liguri e toscane.

Sulla scorta degli elementi acquisiti, la Squadra Mobile Spezzina, coordinata dal Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato, al fine di continuare una costante azione repressiva del fenomeno dei furti in abitazioni, ha intrapreso un nuovo filone investigativo, "No Limits 2", che ha consentito di individuare un emergente gruppo criminale, composto da numerosi cittadini albanesi e italiani. In particolare, dall’attività investigativa è chiaramente emerso come gli autori materiali dei reati fossero in grado di raggiungere gli appartamenti ritenuti, secondo le informazioni ricevute da compiacenti basisti, idonei al furto, arrampicandosi atleticamente, in orari serali e notturni, sui pluviali dei palazzi; poi, mediante effrazione degli infissi, vi accedevano all’interno facendo razzia di monili ed oggetti di valore e, talvolta, anche smurando e forzando le casseforti ivi ubicate.

Nel medesimo contesto investigativo sono state indagate in stato di libertà altre 16 persone, a seguito delle perquisizioni effettuate presso i domicili è stato rinvenuto un cospicuo materiale ritenuto provento dei furti, costituito da orologi, preziosi, monili in oro, televisori lcd, computer e tablet. Due esercizi commerciali di “Compro Oro” ubicati a La Spezia sono stati posti sotto sequestro perché ritenuti dediti al riciclaggio di parte della refurtiva. Hanno collaborato all'operazione la Squadra Mobile di Genova, Savona Lucca, Pistoia, Pisa e Massa Carrara, nonché il Reparto Prevenzione Crimine di Genova.

Tags:
ladri acrobati
in evidenza
Il trauma di Romina Carrisi "Ho lavorato negli strip club"

Dolorosa esperienza negli USA

Il trauma di Romina Carrisi
"Ho lavorato negli strip club"

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena





casa, immobiliare
motori
Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen

Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.