A- A+
Cronache
banane

E' allarme sulla spesa dopo il caso di una famiglia inglese che ha acquistato un casco di banane ad Hampton, città del sudovest londinese. All'interno della frutta, scrive Leggo.it, centinaia di piccoli ragni vaganti che hanno letteralmente infestato la casa. La scoperta è avvenuta quando la frutta era già dentro l'abitazione. Secondo gli esperti che hanno identificato gli aracnidi, si tratta di una specie brasiliana tra le più velenose al mondo, quella dei Brasilian Wandering. La famiglia in questione ha dovuto addirittura lasciare la casa.

Questa specie di ragni, piccoli ed erranti, si nasconde nella frutta nel Centro e nel Sudamerica e specialmente nelle banane. La frutta "malata" si può riconoscere per una sorta di muffa che si forma sulla buccia. Sono particolarmente aggressivi soprattutto in autunno. Il loro morso può provocare gravi problemi respiratori, paralisi easfissia. Controlli sono scattati in tutta Europa e anche in Italia.

Tags:
ragnibanane
in evidenza
Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

Costume

Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura

Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.