A- A+
Cronache

Rubata una croce e la reliquia del sangue di Giovanni Paolo II. Il furto è avvenuto nel santuario alle falde del Gran Sasso. La pista più accreditata è quella satanica. Il giorno del furto coincide nel calendario satanico con l'inizio del dominio del demone Volac, evocato dal 25 al 29 gennaio. Il primo febbraio si celebra il capodanno di Satana. C'è chi mette in relazione l'evento con il fulmine sul dito del Cristo di Rio de Janeiro e l'attacco del corvo alle colombe di Papa Francesco. E sul web in tanti parlano già di "oscuri presagi" sul Vaticano e non solo...

Il furto di una croce e della reliquia del sangue di Giovanni Paolo II, avvenuto nell'omonimo santuario alle falde del Gran Sasso, vicino a L'Aquila, anche se eseguito su commissione - come ha affermato il presidente dell'associazione San Pietro della Ienca - non deve far escludere la pista satanica. Lo denuncia il comitato di volontariato Osservatorio Antiplagio. Il giorno del furto, infatti, coincide nel calendario satanico con l'inizio del dominio del demone Volac, evocato dal 25 al 29 gennaio, periodo nel quale rientrano anche il ricordo sacrilego e il risvolto satanico dell'olocausto nazista nella Giornata della Memoria, per preparare il capodanno di Satana che si celebra il primo febbraio.

Secondo gli adoratori del diavolo - spiega il coordinatore nazionale dell'osservatorio Antiplagio, Giovanni Panunzio, insegnate di religione - tale data rappresenta la nascita, le origini: quindi in questa fase dell'anno il sangue e la croce sono oggetti emblematici da profanare, sia per la religione cattolica che per quella ebraica. Il mercato dei simulacri religiosi nelle sette sataniche e' particolarmente fiorente e i simboli sacri senza un particolare valore artistico, ma unici, come quelli trafugati a L'Aquila, vengono pagati decine di migliaia di euro. Anche il ricatto e l'eventuale richiesta di un riscatto possono rientrare in quest'ottica criminale. Il furto e' stato scoperto da Franca Corrieri, figlia di Pasquale, fondazione dell'associazione culturale San Pietro della Jenca, localita' dove si trovata il santuario dedicato a papa Wojtyla che verra' canonizzato il prossimo 27 aprile insieme con un altro grande pontefice, Giovanni XXIII.

Tags:
reliquiapapa wojtylasetta satanica
in evidenza
Diletta Leotta, incidente a luci rosse a Scherzi a Parte. LE FOTO

Lo scherzo e l'imprevisto

Diletta Leotta, incidente a luci rosse a Scherzi a Parte. LE FOTO


in vetrina
Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile

Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile





motori
Nuova Peugeot e-208, 400 km di autonomia grazie ad un nuovo motore elettrico

Nuova Peugeot e-208, 400 km di autonomia grazie ad un nuovo motore elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.