A- A+
Cronache
Rubygate/ L'alfabeto del processo, da 'amore' a 'Zangrillo'
Karima El Mahroug, detta "Ruby Rubacuori"

Il processo a Silvio Berlusconi ha catturato per due anni l'attenzione dei media col suo intreccio tra cronaca, politica e momenti di gossip. Il tutto puo' essere sintetizzato in una sorta di 'alfabeto' del 'processo Ruby:

- A come Amore: il sentimento "vero" ed "esclusivo" che Nicole Minetti svela di avere provato per Silvio Berlusconi, trasformato poi in un "rapporto di straordinaria amicizia". Al telefono pero' l'ex igienista si sfogava cosi': "Quel vecchio col c... flaccido mi ha rovinato la vita".

- B come Burlesque: nessun dopocena lascivo ad Arcore, al massimo, assicura Berlusconi, la ragazze facevano "gare di burlesque, in un'atmosfera gioiosa e serena".

- C come Clooney: la difesa del Cavaliere lo voleva in aula per testimoniare che quelle a Villa San Martino erano solo "cene eleganti". Ma l'attore non e' venuto: problemi con la green card, la versione ufficiale.

- D come drago: Berlusconi secondo l'ex moglie Veronica Lario che anticipo' il tema del processo Ruby quando in una lettera accorata parlo' di "vergini che si offrono al drago".

 

Guarda la gallery

 

- E come Escort: il lavoro 'ufficiale' di alcune ospiti ad Arcore. Si dice che molte di loro si siano trasferite a Miami perche' a Milano c'era poco da fare, dopo il Ruby - gate.

- F come furbizia orientale: una peculiarita' di Ruby, sottolineata da Ilda Boccassini durante la requisitoria. Parole che hanno fatto infuriare l'associazione delle donne marocchine in Italia e gli amanti della geografia (il Marocco non e' proprio a Oriente).

- G come Giorgia: gli spettatori maschi del processo sostengono che la donna piu' bella vista in aula sia Giorgia Iafrate, la poliziotta che fece affidare Ruby alla Minetti. Ha dato ragione a Berlusconi: per lei la notte tra il 27 e il 28 maggio 2010 ando' tutto come doveva in Questura.

- H come Hiv: ne parlano in alcuni sms due ragazze ospiti da Berlusconi. "Hai fatto? Tutto a posto?", chiede una. "A posto si', non abbiamo nessun Aids. La paura e' stata tanta". "Avevi dubbi?". "Mah, sai, quando uno va a letto con 80 donne, non si sa mai nella vita".

- I come Invasione: quella di un centinaio di parlamentari del Pdl che l'11 marzo arrivarono fino alla soglia dell'aula del processo per protestare contro il trattamento riservato dalla magistratura al loro leader. Alcuni volevano entrare ma la Boccassini ordino' ai carabinieri di tenere la porta chiusa.

- L come Lap Dance: Minetti che fa uno spettacolo di lap dance attorno al palo, "resta nuda con le scarpe coi diamantini argentati e si fa palpeggiare da Berlusconi" e' un'immagine choc consegnata al processo dalla parte civile Ambra Battilana. Ma altre ragazze parlano del palo come di un elemento d'arredo essenziale a villa San Martino.

- M come Melania: teste chiave dell'accusa, Melania Tumini definisce quello che ha visto ad Arcore "un puttanaio per essere fini". Amica della Minetti, che la 'briffa' prima della serata, Melania racconta al padre gli atteggiamenti "zoccolissimi" delle ragazze nei confronti del padrone di casa.

- N come Natale 2010: sms della Minetti a Barbara Faggioli (il riferimento e' a Berlusconi): "Ho pensato una cosa: oltre che per le palle bisogna prenderlo per il ca... domani se e' aperto vado in un sexy shop e prendo un po' di cose per me e per te...piu' siamo troie e piu' bene ci vorra'".

- O come Olgettine: il soprannome delle ragazze che abitavano nel residence in via Olgettina alle quali Berlusconi pagava l'affitto. Aris e Iris, due ospiti ad Arcore, cosi' lo descrivono: "Ah che zoccolame questa casa, questo condominio diventa sempre piu' un puttanaio".

- P come Priapo: la statuetta di legno con la quale, secondo le testimoni dell'accusa, le ragazze del 'bunga - bunga' simulavano rapporti orali.

- R come Regali: quelli di Berlusconi alle ragazze: i soldi in busta a fine serata, i 2500 euro ancora elargiti ogni mese per aiutarle dopo lo 'scandalo' Ruby, case, auto, orologi, gioielli.

- T come Travestimenti: quelli raccontati dalle ospiti. Da suora (Minetti), da poliziotta, da Boccassini, da D'Alema, da infermiera, da Ronaldinho, da Obama. - U come Uveite: l'infiammazione all'occhio che ha afflitto Berlusconi. I giudici gli hanno mandato la visita fiscale per verificare che non fosse 'malato immaginario'.

- V come Visan Ioana: modella rumena, ha raccontato di avere ricevuto da Berlusconi 12mila euro per l'onomastico.

- Z come Zangrillo: il medico personale di Berlusconi ha detto di non avere visto nessuna scena di sesso ad Arcore. "Ma musica, luci e frastuono, ero preoccupato per la concitazione".

Tags:
alfabetoprocessorubygate
in evidenza
Rossella Fiamingo, regina della scherma e star social

Le foto da urlo della fidanzata di Greg Paltrinieri

Rossella Fiamingo, regina della scherma e star social


in vetrina
Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile

Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile





motori
ŠKODA ENYAQ Coupé iV, ordinabile in Italia

ŠKODA ENYAQ Coupé iV, ordinabile in Italia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.