A- A+
Cronache

 

cadavere naviglio 400

La sparizione di una donna, vista per l’ultima volta nella sua stanza di ospedale, era stata constatata appena “venti minuti dopo da un’infermiera” ha detto Isabelle Dufour, direttrice dell’ospedale Sainte- Périne di Parigi.

La paziente, che non era stata sottoposta a sorveglianza particolare, ma aveva preso un sonnifero. Il personale si è messo allora a cercarla. “Hanno guardato dappertutto, nelle stanze e a tutti i piani, poi anche all’esterno”.

Il corpo è stato trovato il giorno dopo nel parco, in una zona poco visibile. Era una donna piccola. Una coperta di neve la ricopriva, tanto che si pensa che la donna sia morta di ipotermia.

La signora era stata ricoverata nel reparto di geriatria ed era entrata il 14 gennaio. Non era in pericolo di vita. Soffriva di disturbi psichici. Un’inchiesta interna è stata predisposta dallla direttrice dell’Ap-Hp (Assistance publique-Hôpitaux de Paris) “per capire cosa abbia portato a questa tragedia”.

Tags:
parigiospedalemortapaziente

i più visti




casa, immobiliare
motori
Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen

Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.