A- A+
Cronache

 

scavotunnelmilano1

Un gruppo di malviventi è riuscito a svaligiare le cassette di sicurezza della Volksbank di Schloßstraße, a Steglitz scavando un tunnel sotterraneo di trenta metri. I vigili del fuoco, quando hanno scoperto l'accaduto, si sono trovati davanti a una scena da film.

I ladri avevano utilizzato come “base” un garage sotterraneo in Wrangelstraße, a circa trenti metri di distanza dalla sede della banca.

Gli autori del furto potrebbero aver scavato per diverse settimane, prima di riuscire a portare a compimento il piano. Dopo essere penetrati nella zona sotterranea della banca ed aver fatto razzia da un numero imprecisato di armadietti, si sono dati alla fuga, non prima di aver appiccato le fiamme all’interno del tunnel.

In questo modo, secondo gli inquirenti, sono riusciti a cancellare le tracce del loro passaggio. I vigili del fuoco sono intervenuti alle 6:30 di lunedì 14 gennaio, dopo che alcuni residenti avevano avvistato una colonna di fumo proveniente sia dall’edificio della banca che dal garage.

Dopo aver spento le fiamme, le forze dell’ordine hanno scoperto il tunnel. Continuano le indagini, mentre resta ancora sconosciuta l’entità del furto.

Tags:
ladriberlinorapinabanca

i più visti




casa, immobiliare
motori
Honda HR-V, arriva la tecnologia full Hibird

Honda HR-V, arriva la tecnologia full Hibird


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.