A- A+
Cronache
Sisal "ricatta" lo Stato. Proroga della concessione o blocco 'Superenalotto'

Sisal "ricatta" lo Stato. Proroga della concessione o blocco 'Superenalotto'

Sisal mette spalle al muro lo Stato. L'emergenza Coronavirus ha colpito anche il colosso dei giochi, per questo i vertici dell'azienda - si legge sul Fatto Quotidiano - hanno deciso di scrivere al ministero dell'Economia e al premier Giuseppe Conte prefigurando il “blocco della concessione” del Superenalotto e minacciando “l’avvio di un contenzioso” in caso di mancata proroga della concessione, dopo che il bando per i successvi 9 anni è stato già vinto. Il motivo della richiesta è dovuto all’“organizzazione e la contrattualizzazione di una rete di 33 mila punti vendita”. Sisal è titolare della vecchia concessione scaduta, ma ha anche vinto la gara per la nuova concessione a fine 2019 (durata: 9 anni).

Lo ha fatto con un’offerta imbattibile: 222 milioni di euro, su una base d’asta di 100, e una riduzione dell’aggio spettante al concessionario (una quota dei volumi di raccolta che lo Stato gli versa per il servizio) che passa dal 3,73% previsto dalla vecchia concessione allo 0,5%. Queste cifre hanno sbaragliato i concorrenti come Lottomatica e Saska, segno che il Superenaolotto è vitale per Sisal. Ora il colosso non chiede di rinviare l’inizio della nuova concessione di qualche mese, per recuperare il blocco del lockdown(la scadenza, peraltro, è già stata prorogata da giugno al 24 agosto), ma “di 18 mesi”. Un tempo ritenuto “necessario per il ritorno a una condizione di equilibrio”.

Nella sua lettera - prosegue il Fatto Quotidiano - il colosso chiede un “intervento normativo” e spiega di aver quantificato in 18 mesi la proroga necessaria dopo un confronto con l’Agenzia deiMonopoli, che però – da quanto risulta –ha chiesto un parere all’av - vocatura dello Stato e negato la possibilità anche di rateizzare oltre il 2020 la seconda rata dei 222 milioni dovuta da Sisal, cosa che raddoppierebbe il beneficio nel biennio per il colosso.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    sisalsuperenalottoconcessione superenalottosisal statoconcessione giochi stato
    in evidenza
    Ferragni spettacolare a Parigi Calze a rete e niente slip

    Le foto delle vip

    Ferragni spettacolare a Parigi
    Calze a rete e niente slip

    i più visti
    in vetrina
    Briatore innocente, non frodò il fisco con lo yacht. "Fine di un calvario"

    Briatore innocente, non frodò il fisco con lo yacht. "Fine di un calvario"





    casa, immobiliare
    motori
    Renault svela gli interni della nuova Austral

    Renault svela gli interni della nuova Austral


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.