A- A+
Cronache
Slavina in Veneto. Un morto e due feriti


Tre persone, tutte residenti nel Cadore, sono rimaste sepolte sotto una slavina caduta sul Cristallino d'Ampezzo, la cresta che divide Auronzo da Cortina. I soccorritori hanno estratto dalla neve, purtroppo senza vita, Tiziano Favero, 44 anni, residente a Valle di Cadore. Altri due sciatori, un uomo di 29 anni di Calalzo di Cadore e un secondo di 36 anni, di Perarolo di Cadore, sono stati riportati in superficie vivi, ma in condizioni disperate. Sono stati trasportati all'ospedale di Treviso dall'elicottero del Suem di Pieve di Cadore e a quello di Bolzano dall'eliambulanza dell'Aiut Alpin Dolomites. Sul posto il Soccorso alpino di Auronzo, Cortina, Centro Cadore, San Vito di Cadore, Dobbiaco, con diverse unità cinofile.

Una quarta persona, rimasta coinvolta nella slavina, è riuscita da sola a uscire illesa dalla neve e a dare l'allarme. Lo racconta Mauro Sovilla, caposquadra dei vigili del fuoco di Belluno intervenuti sul posto. L'allarme alla centrale dei soccorritori era giunta alle 10. La slavina aveva un fronte di 60-70 metri ed è scesa lungo il pendio per quasi 150, travolgendo i quattro sciatori.

La zona dove è avvenuto l'incidente è particolarmente frequentata dagli amanti del fuoripista. Mentre si svolgevano le operazioni di soccorso, infatti, i vigili del fuoco hanno notato la presenza non molto distante di altri sciatori.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
slavinabellunese
in evidenza
Presentate 17 nuove monete La collezione di numismatica 2022

Scatti d'affari

Presentate 17 nuove monete
La collezione di numismatica 2022

i più visti
in vetrina
Elodie si confessa: "Ho una sindrome dell'abbandono grande quanto me"

Elodie si confessa: "Ho una sindrome dell'abbandono grande quanto me"





casa, immobiliare
motori
Nissan svela la nuova Micra elettrica

Nissan svela la nuova Micra elettrica


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.