A- A+
Cronache
mancino napolitano

"Le intercettazioni del capo dello Stato saranno immediatamente distrutte". Lo ha detto il procuratore della Repubblica di Palermo, Francesco Messineo, all'indomani del deposito delle motivazioni della sentenza della Corte costituzionale, sul conflitto di attribuzione sollevato dal Quirinale per l'ascolto delle telefonate di Napolitano nell'ambito dell'inchiesta sulla trattativa Stato-mafia.

"Sui tempi non posso esprimermi perche' ci sono adempimenti da fare, pero' sara' fatto tutto con la massima sollecitudine", ha aggiunto Messineo.

Tags:
stato mafiaintercettazionimessineo

i più visti




casa, immobiliare
motori
BMW M3 Touring: la supersportiva per tutti i giorni

BMW M3 Touring: la supersportiva per tutti i giorni


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.