A- A+
Cronache

 

Immigrati: Grasso, problema non interno ma dell'Europa - Quello dell'immigrazione "e' un problema globale, che non puo' essere affrontato solo dal punto di vista interno. E' un problema dell'Europa, perche' Lampedusa e' la prima porta dell'Europa, e della comunita' internazionale che dovrebbe intervenire evitando che ci siano problemi nei luoghi di provenienza di questi soggetti". Lo ha affermato a "Baobab" il presidente del Senato, Pietro Grasso, intervistato dal direttore di Radiouno Antonio Preziosi. "Ci sono 2 milioni di persone che stanno sulle coste dell'Africa pronte a fare questo salto - ha ricordato Grasso - non e' un problema di oggi o di domani, o del numero dei morti che fa notizia quando invece anche un solo morto deve fare notizia".

Isola in lutto, messa e fiaccolata per vittime - Una Lampedusa a lutto si prepara a rendere omaggio alle vittime della strage di immigrati. Alle 18 e' prevista un amessa nelal chiesa di San Gerlando celebrata da don Stefano Nastasi. Un'ora dopo fiaccolata per le vie dell'isola. Oggi, nel giorno del lutto nazionale, gli esercizi commerciali sono chiusi e c'e' grande partecipazione tra gli abitanti, molti dei quali si soffermano al molo Favarolo, vicino al punto destinato ad accogliere i cadaveri estratti dal relitto. Nell'isola anche l'arcivescovo Francesco Montenegro. Attesa la presidente della Camera Laura Boldrini.

Kyenge, Lega? polemica cattivo gusto di fronte tragedia - Il ministro per l'Integrazione torna sulle polemiche innescate ieri dal vicepresidente della Lega a Montecitorio, Gianluca Pini, che per la tragedia del mare a Lampedusa ha parlato di "responsabilita' morale" della coppia Boldrini-Kyenge: "Qualunque commento e' inutile in questo momento. Trovo di cattivo gusto aver sollevato una polemica di fronte a questa tragedia, di fronte a tanti morti". Lo dice intervenendo a 'Prima di tutto' su adio 1 Rai e prosegue: "Dobbiamo ricordarci che parliamo di un fenomeno che va avanti da oltre dieci anni. Io sono al lavoro da 4 mesi, al lavoro giorno e notte per cercare di risolvere tanti problemi".

Lampedusa, mare agitato ostacola recupero corpi - Il mare agitato davanti Lampedusa rende piu' difficili stamane le operazioni di recupero dei cadaveri, un centinaio quelli che si troverebbero nello scafo naufragato a mezzo miglio dall'isola dei Conigli. A rilevarlo i soccorritori della guardia costiera impegnati insieme ai mezzi della Marina e delle forze dell'ordine. Al momento 111 i cadaveri recuperati e radunati nell'hangar dell'aeroporto trasformato in obitorio dove ieri c'e' stato l'omaggio del ministro dell'Interno e del presidente della Regione siciliana. Inviate da Porto Empedocle 120 bare. Oggi pomeriggio, nel giorno del lutto nazionale, messa nella chiesa madre dell'isola alla presenza del presidente della Camera Laura Boldrini.

Ex parroco Lampedusa, Paese guardi in faccia morti - "E una mattanza senza fine che deve essere fermata. Chi ha delle responsabilita' istituzionali deve agire, ha il dovere di fare qualcosa. Invece, c'e' il silenzio. Dovremmo farci scuotere e interrogare piuttosto dal silenzio di questi fratelli morti, guardiamo in faccia questi morti". Lo ha detto l'ex parroco di Lampedusa don Stefano Nastasi tornato in questi giorni nella sua isola.

Sindaco Lampedusa, a Letta ho chiesto piu' coraggio - "Sono giornate nere per l'Italia e l'Europa. Giorni di dolore e vergogna. Ho ricevuto la telefonata di Letta, ma ho chiesto al governo piu' coraggio e di dare segnale concreto: modificare la normativa per avere maggiore autorevolezza in Europa e piu' forza nel chiedere un suo intervento, affinche' si prenda carico delle sue responsabilita'. Mentre questo Paese deve far valere la sua credibilita' e l'orgoglio di avere salvato delle vite umane". Lo ha detto il sindaco di Lampedusa Giusi Nicolini costantemente al molo dell'isola per assistere alle operazioni di recupero delle vittime del naufragio.

In prima 'Padania' foto cadaveri,'Criminali illusioni' - 'Criminali illusioni'. E' il titolo che sceglie 'La Padania' per raccontare della tragedia di Lampedusa, sopra la foto dei cadaveri dei migranti avvolti in teli e allineati sul molo dell'isola. "Centinaia di vittime a Lampedusa, una tragedia annunciata del buonismo e dell'accoglienza indiscriminata", si sostiene nel sommario, che riporta le dichiarazioni dei principali esponenti della Lega Nord.

Tags:
naufragabarconeimmigratimortilampedusa
in evidenza
Giulia Pelagatti... a tutto sport Talisa Ravagnani, ex star di Amici

Striscia la Notizia, sexy veline

Giulia Pelagatti... a tutto sport
Talisa Ravagnani, ex star di Amici

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico





casa, immobiliare
motori
Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT

Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.