A- A+
Cronache
Torino: 83enne uccide moglie, figlio disabile, i 2 padroni di casa e si spara

Strage a Rivarolo Canavese, in provincia di Torino. Un uomo ha sparato a quattro persone tentando poi il suicidio e ora è Grave in ospedale. Il tragico fatto è avvenuto alle 3.15 circa, all'interno di una abitazione privata, dove i carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno rinvenuto 4 persone decedute colpite nelle ore precedenti da colpi arma da fuoco esplosi da un inquilino pensionato che, durante le fasi di accesso degli operanti dal balcone dell'appartamento con l'ausilio dei Vigili del fuoco, si è sparato al volto rimanendo gravemente ferito. Le persone decedute sono la moglie e un figlio disabile dell'omicida, nonché una coppia di anziani coniugi, proprietari di quella abitazione che vivevano al piano di superiore dello stesso stabile. Per l'omicidio è stata utilizzata una pistola regolarmente detenuta. Il ferito è stato trasportato in ospedale a Torino in gravi condizioni.

Commenti
    Tags:
    rivarolo canavese
    Loading...
    in evidenza
    Ronaldo addio, CR7 in quota Psg Tonali-Milan: arriva la Juventus

    Calciomercato news

    Ronaldo addio, CR7 in quota Psg
    Tonali-Milan: arriva la Juventus

    i più visti
    in vetrina
    Raffaella Fico, mostra il doppio "punto di vista" (le foto). E Wanda Nara...

    Raffaella Fico, mostra il doppio "punto di vista" (le foto). E Wanda Nara...





    casa, immobiliare
    motori
    Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

    Jeep Gladiator: il pick-up da off-road


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.