A- A+
Cronache
ikea 500

L’IKEA ha ammesso di aver venduto circa 720 torte al cioccolato che avrebbero potuto contenere dei colibatteri da contaminazione fecale, nei suoi ristoranti in Svizzera. La società svedese di mobili e casalinghi lo ha ammesso ieri, modificando le informazioni, pubblicate il 5 marzo scorso, quando era scoppiato lo scandalo.

La contaminazione delle torte era stata scoperta in Cina, quando le autorità doganali avevano scoperto, nel novembre del 2012, un livello troppo alto di colibatteri nei dolci al cioccolato e mandorle, importati dalla Svezia, dall’IKEA di Shanghai. Il 5 marzo, l’IKEA aveva annunciato che avrebbe ritirato dai suoi punti ristoro, in 23 paesi, tutte i dolci che avrebbero potuto essere contaminati. Le torte al cioccolato e mandorle dell’IKEA, tagliate in 12 pezzi, sono state inviate dalla Svezia nei suoi negozi di tutto il mondo.

Tags:
ikeacolibatteritorte
Loading...
in vetrina
Lana Rhoades, pornostar svela il messaggio da un calciatore famosissimo...

Lana Rhoades, pornostar svela il messaggio da un calciatore famosissimo...

i più visti
in evidenza
Liti e urla in casa. La Elia si isola "Voglio solo sopravvivere..."

Grande Fratello Vip bufera-news

Liti e urla in casa. La Elia si isola
"Voglio solo sopravvivere..."


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Milano Monza Motor Show e Salone del Mobile, in contemporanea il 18-21 giugno

Milano Monza Motor Show e Salone del Mobile, in contemporanea il 18-21 giugno


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.