A- A+
Cronache

 

farmaci medicine

Entro il 2014 saranno disponibili 13 nuovi farmaci per aiutare chi soffre per un tumore. Quando la malattia è ormai incurabile e le metastasi sono estese si potrà ricorrere terapie anti cancro che contrastano 15 forme di tumore ma non lo curano.

Repubblica Salute spiega che entro il 2013 saranno in commercio in Italia 9 medicinali e altri 4 saranno disponibili entro il 2014. I farmaci in arrivo hanno mosso i primi passi una decina di anni fa grazie a collaborazioni tra cliniche, centri di ricerca universitari come Harvard e industrie farmaceutiche come Novartis.

Nessuno guarisce il cancro ma ne contrastano la proliferazione incontrollata. Il trattamento serve a prolungare la sopravvivenza dei pazienti che hanno scoperto troppo tardi di essere malati, e potrebbe allungare di parecchi anni la vita di chi è condannato a pochi mesi di sopravvivenza.

Ma la speranza, per questi farmaci intelligenti, ha un costo: un trattamento può costare anche 60mila euro al mese.

Ecco i nuovi farmaci anti-cancro elencati dall’inserto Salute di Repubblica:

TUMORE AL POLMONE

XALCORI – Il principio attivo è il crizotinib. Si prescrive per il cancro del tipo non a piccole cellule e positivo al test Alk.

ALIMTA – Il principio attivo è il permetrexed. Si prescrive per il tumore del tipo “non a piccole cellule non squamoso”.

SENZA NOME – Il principio attivo è l’afatinib e si prescrive per tumore del tipo non a piccole cellule.

TUMORE CERVELLO

SIGNIFOR – Il principio attivo è il pasireotide e si prescrive se il tumore dell’ipofisi causa Sindrome di Cushing, un grave squilibrio ormonale, e nel caso di acromeglia, cioè deformazione progessiva di volti e mani.

TUMORE AL SENO

ALFINITOR – Il principio attivo è l’everolimus. Si prescrive per donne in post-menopausa con tumore di tipo Her2/neu negativo, dopo recidive o fallimento di terapie con ormoni inibitori dell’aromatasi non steroidei.

Il farmaco è inoltre in fase di sperimentazione per il trattamento del tumore al seno metastatico di tipo Her2+ ed Her2-.

TUMORE ALLO STOMACO

SENZA NOME – Il principio attivo è il ramucirumab. Si prescrive nel caso di carcinoma gastrico metastatico.

TUMORE AL RENE

SENZA NOME – Il principio attivo è il dovitinib. Si prescrive in fase metastatica.

INLYTA - Il principio attivo è l’axitinib. Si prescrive in casi inoperabili negli adulti, dopo il fallimento con sunitinib o citochina.

TUMORE DEL COLON-RETTO

ZALTRAP – Il principio attivo è l’aflibercept e si prescrive per tumore metastatico che non risponde più alle cure.

LEUCEMIA

BOSULIF – Il principio attivo è il bosutinib e si prescrive nei casi di leucemia mieloide cronica.

MIELOMA MULTIPLO

SENZA NOME – Il principio attivo è panobinostat e si prescrive per il trattamento del mieloma multiplo.

MIELOFIBROSI E POLICITEMIA

JAKAVI – Il principio attivo è il ruxolitinib e si prescrive nel caso di mielofibrosi e policitemia.

MELANOMA

YERVOY – Il principio attivo è l’ipilimumab e si prescrive nel caso di melanoma

SENZA NOME – Il principio attivo è l’elotuzumab e si prescrive in casi inoperabili o metastatici già trattati.

CARCINOMA PANCREATICO

ALFINITOR – Il principio attivo è l’everolimus e si prescrive per tumori neuroendocrini di origine pancreatica in fase avanzata.

Tags:
tumoricuracancroanti-cancro

i più visti




casa, immobiliare
motori
Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia

Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.