A- A+
Cronache
40 convogli al servizio dei pendolari. Ecco il nuovo treno diesel per il Sud

E’ in arrivo il nuovo treno a trazione diesel (tipo ATR220), che insieme a Jazz e Vivalto va ad accrescere la scuderia regionale Trenitalia. Saranno complessivamente 40 i convogli messi a disposizione per i pendolari di Abruzzo, Basilicata, Marche, Molise e Toscana, che dal 2015 correranno sui binari della Rete Ferroviaria Italiana. Il nuovo treno, dotato di due carrelli con motori diesel con una potenza di 390kW ciascuno e di due carrelli portanti, può raggiungere una velocità massima di 130 km/h.

Composto da tre carrozze, (due con cabina di guida alle estremità ed una rimorchiata al centro) è un convoglio con architettura open space, per offrire un’esperienza di viaggio più gradevole al passeggero e nel contempo permettere una visibilità complessiva del treno al Personale di Bordo. L’attenzione ai dettagli durante la progettazione del treno assicurano il massimo comfort di viaggio e movimento già dall’entrata, merito del piano ribassato con ingresso a raso e di pedane retrattili per passeggeri a mobilità ridotta su carrozzelle.

I posti a sedere sono complessivamente 161, di cui sette ribaltabili e due dedicati a passeggeri a mobilità ridotta, e sono tutti corredati da presa elettrica per computer, telefonini e altri dispositivi. Il treno è stato dotato di display al LED esterni e all’interno di sistema OBOE/Dove6 direttamente collegato all’impianto audio e video per consentire al Personale di Bordo di comunicare con i viaggiatori. Telecamere interne ed esterne garantiscono inoltre il controllo del corretto incarrozzamento del treno durante le fermate e la videosorveglianza a bordo.

Tags:
treno diesel
in evidenza
Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

Costume

Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura

Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.