A- A+
Cronache

 

Una bambina indiana di sette anni è stata violentata nei bagni di una scuola nello stato di Goa. L'ennesimo episodio di abuso sessuale ha scatenato proteste di massa nella città di Vasco da Gama.

Gli abitanti, che hanno chiesto anche l'arresto della direttrice della scuola, hanno dato vita a una vera e propria caccia all'uomo per trovare l'autore dello stupro, identificato in un giovane di 20 anni che si era introdotto nella scuola nella mattinata. L'uomo è ancora ricercato dalla polizia.

Sempre nello stato di Goa - il più ricco e turistico del Paese, sulla costa occidentale dell'India - lunedì era stato arrestato un poliziotto, accusato di aver abusato sessualmente assieme ad altri due colleghi di alcune prostitute, in cambio della protezione delle loro attività.


Il caso della piccola violentata nei bagni della scuola è solo l'ultimo di una serie di episodi che hanno destato sdagno da parte delle autorità e del popolo indiano. Ecco la testimonianza del padre della ragazza di 23 anni stuprata sull'autobus da 6 uomini

Tags:
bambinastuproviolenzaindia

i più visti




casa, immobiliare
motori
Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia

Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.