A- A+
Cronache
Usa, uccide la sorellina di 11 anni con 40 coltellate: "E' ingrata"

Ancora orrore e violenza familiare negli Stati Uniti. A soli 14 anni ha ucciso con 40 coltellate la sorellastra di 11 perché la riteneva "un'ingrata". E' accaduto a Mundelein, nei sobborghi di Chicago. La polizia ha ricevuto una chiamata di emergenza da una ragazza, che segnalava un intruso in casa. Gli agenti hanno trovato nella camera da letto la sorella in un lago di sangue.

L'hanno portata in ospedale, ma è morta poco dopo. Si è scoperto ben presto che la storia dell'intruso era solo un'invenzione. Messa sotto torchio, la 14enne è crollata e ha confessato l'omicidio. "Era un'ingrata - ha detto nel corso dell'interrogatorio - non apprezzava ciò che facevo per lei. Le preparavo da mangiare, sbrigavo altre faccende per lei e di recente mi ha persino picchiata".

Chi conosceva le due ragazze ha raccontato che sembravano piuttosto unite, giocavano spesso assieme e si prendevano cura l'una dell'altra. Secondo gli investigatori, l'adolescente la sera prima dell'aggressione aveva già preso il coltello dalla cucina. La mattina dopo, una volta uscita di casa la madre, con sangue freddo ha accoltellato la sorella ed è poi andata sotto la doccia per ripulirsi del sangue. Infine ha chiamato il 911.

Tags:
usasorellinacoltellate
in evidenza
Dayane Mello bacia Dana Saber Ecco chi è la misteriosa modella

Pomeriggio rovente a Milano

Dayane Mello bacia Dana Saber
Ecco chi è la misteriosa modella

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare





casa, immobiliare
motori
FIAT presenta il Sanitizing Glove Box: igienizzare piccoli oggetti

FIAT presenta il Sanitizing Glove Box: igienizzare piccoli oggetti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.