A- A+
Cronache
Va a letto con la moglie dell'arrestato: nei guai il pm Ceglie
Scena da Manuale d'amore 2

Andava a letto con la moglie di un uomo che aveva fatto arrestare. E' l'accusa a cui deve far fronte il noto magistrato Donato Ceglie, divenuto celebre per la sua, ad un certo punto, quasi personale lotta all'ecomafia.

L'incubo incominciò per lui, a quanto si apprende, nel 2007, paradossalmente nel periodo fortunato per la carriera di Ceglie, che coincide con l'avviamento della cosiddetta inchiesta "Chernobyl". Furono scoperte tonnellate di rifiuti sotterrati nei territori di Napoli, Caserta e Vallo Lucania. Fu sequestrato l'impianto di compostaggio So.Rie.Co, all'interno del quale veniva condotta attività di smaltimento ed a capo della quale vi era Gaetano Ferretino, 46enne. Il lavoro di Ceglie comportò i domiciliari di Gaetano e tutta una serie di indagini sul fallimento della società citata. Proprio in quelle ore il pm, 56enne, avrebbe conosciuto Maria Rosaria Granata, 46enne, indotta, secondo l'accusa, a "instaurare rapporti proseguire una relazione sentimentale che gli procurava indebitamente rapporti sessuali".

Ceglie, preso dalla foga amorosa, avrebbe tentato di aiutare Maria Rosaria Granata, adoperandosi per trovarle un lavoro perso a seguito del fallimento dell'impianto di smaltimento. Gli amplessi si consumavano frettolosamente, talvolta all’interno del suo ufficio della procura di Santa Maria Capua Vetere, a volta in quello della Procura generale a Napoli. Per questa ragione sul capo di Ceglie pende una richiesta di rinvio a giudizio con le accuse di concussione e violenza sessuale perché, secondo il pm di Roma Barbara Sergenti – “induceva Maria Rosaria Granata, 46 anni, moglie di Gaetano Ferrentino, a instaurare e proseguire una relazione sentimentale che gli procurava indebitamente rapporti sessuali”. Ma la difesa del magistrato è chiara: si tratta di stalking da parte della donna.

Tags:
moglie letto ceglie
in evidenza
Meteo, un vero colpo di scena Torna l'anticiclone delle Azzorre

Un evento storico...

Meteo, un vero colpo di scena
Torna l'anticiclone delle Azzorre

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare





casa, immobiliare
motori
Renault apre i preordini online di Nuovo Austral

Renault apre i preordini online di Nuovo Austral


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.