A- A+
Cronache
Verona, violenze e torture in Questura: arrestati un ispettore e 4 agenti
Arresti Polizia

Tortura e lesioni in Questura a Verona: la Polizia arresta un ispettore e quattro agenti

Il personale della Polizia di Verona ha eseguito questa mattina un'ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari, a carico di un ispettore e quattro agenti per presunti atti di violenza tra il luglio 2022 e il marzo 2023, nei confronti di persone sotto la loro custodia.

Le indagini, condotte per otto mesi dalla Squadra Mobile di Verona hanno evidenziato come i comportamenti sarebbero sfociati anche in atti gravemente lesivi della dignità delle persone sottoposte ad accertamenti di polizia. Ai cinque indagati, oltre al reato di tortura, sono stati contestati, a diverso titolo, anche i reati di lesioni, falso, omissioni di atti d’ufficio, peculato e abuso d’ufficio.

LEGGI ANCHE: Trans picchiata a Milano, tre agenti indagati per lesioni aggravate

Tortura e lesioni a Verona, il questore: "Il poliziotti arrestati? Già trasferiti"

I poliziotti destinatari ''delle misure cautelari'' eseguite oggi dalla polizia ''erano già stati trasferiti ad altri incarichi all’indomani della chiusura delle attività di indagine e quindi da alcuni mesi'' ha sottolineato la questura di Verona in una nota. ''Dopo i successivi accertamenti giudiziari'', il questore della provincia di Verona, ''ha altresì disposto - si chiarisce nella nota - la rimozione dagli incarichi di altro personale che, pur non avendo preso parte a episodi di violenza, si presume possa non aver impedito o comunque non aver denunciato i presunti abusi commessi dai colleghi''.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
arrestiquesturatorturaveronaviolenza
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni

Così è rinato il tennista azzurro

Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
Luca de Meo CEO Renault: "serve flessibilità per la transizione ai veicoli elettrici"

Luca de Meo CEO Renault: "serve flessibilità per la transizione ai veicoli elettrici"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.