A- A+
Culture

La versione musical del successo editoriale “50 sfumature di grigio” si prepara a sbarcare a New York. Andrà in scena venerdì e sabato 11 e 12 al Gramercy Theatre “50 Shades! The Musical”, lo spettacolo teatrale-musicale basato sul romanzo scritto dall’inglese E.L. James (pseudonimo di Erika Leonard) – che narra le avventure erotiche di un’innocente studentessa universitaria che si innamora di un affascinante uomo più grande e appassionato di sadomaso. I biglietti costano dai 50 ai 60 dollari.

50 sfumature di grigio in teatro

 

Il regista Albert Samuels – secondo il New York Post – ha dato delle anticipazioni su cosa aspettarsi dallo spettacolo: “strizza l’occhio al romanzo, ma c’è anche della sensualità”. In effetti i numeri musicali si prospettano ironicamente ipertinenti: tra le 11 canzoni alcune principali sono ‘They Get Nasty’, ‘I Don’t Make Love, I F#*!’ e ‘There’s a Hole!’.

Il musical è nato dalla compagnia teatrale d’improvvisazione Baby Wants Candy ed è già stato un successo il mese scorso all’Apollo Theatre di Chicago, riscuotendo il plauso del pubblico e della critica, oltre ad aver fatto parte della prestigiosa rassegna scozzese ‘Edinburgh Fringe Festival’.

Tags:
50 sfumature di grigioteatro



motori
Nuove Alpine A110 R, progettata per la pista omologata per la strada

Nuove Alpine A110 R, progettata per la pista omologata per la strada

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.