A- A+
Culture
Arriva FilmSpray: concorso per video tra 30" e 90"

Aperte le iscrizioni a FILMSPRAY 7°
Il Festival/Concorso dedicato ai video tra i 30 ed i 90 secondi.

Affaritaliani.it media partner e membro della giuria

- Nessun costo d'iscrizione
- Una visibilità internazionale
 

 

Film Spray è un Festival Internazionale dedicato a cortometraggi di durata compresa fra i 30 ed i 90 secondi, accompagnati dalla sola musica. Organizzato dall’Istituto Lorenzo De’ Medici ed ecoFrames in collaborazione con Rai Com, Rai Cinema, Fedic, Quelli della Compagnia e Quartiere 1 di Firenze, è caratterizzato dall’assenza di dialoghi o di altre forme di comunicazione verbale nei prodotti audiovisivi, rendendo i cortometraggi comprensibili in tutto il mondo e di facile interpretazione, senza limiti di età, cultura o estrazione sociale.

Nato da un idea di Fabrizio Guarducci, Presidente del Festival, fino a due anni fa era dedicato ai lungometraggi senza distribuzione. 

L’obiettivo del Festival è quello di promuovere la cultura del video e creare una forma di distribuzione internazionale tramite i Partner dell’Istituto Lorenzo De’ Medici, con il fine di garantire una grande visibilità ai cortometraggi partecipanti.

Matteo Cichero, Direttore Artistico di Film Spray, commenta l’apertura delle iscrizioni: “Lo scorso anno abbiamo voluto provare a sperimentare questa nuova forma di video,  visto il successo e l’entusiasmo con cui ci hanno accolto i partecipanti ed i nostri partner siamo entusiasti di annunciare questa nuova edizione. I corti finalisti del 2014 sono ancora a disposizione all’interno del portale Rai e sono stati proiettati nelle carceri, in negozi, centri commerciali, eventi ed università di tutto il mondo.”

La distribuzione sarà una vetrina per l’Italia, un modo giovane e dinamico per far conoscere le parti più belle e nascoste del nostro Paese, dando contemporaneamente risalto anche ai registi, che spesso non hanno l’adeguata visibilità, se non la singola proiezione nei vari festival e concorsi.  

 

 

Il Festival si terrà nella sede di Via Faenza , 43 della Lorenzo De’ Medici il 15 Maggio 2015, con la partecipazione di guest star provenienti dal mondo cinematografico e televisivo italiano. 

I video saranno visionati e votati anche dai detenuti delle carceri di Rebibbia (Roma) e Sollicciano (Firenze) ed altre in fase di definizione. 

“L’ITALIA”: il tema è l’Italia nella sua interezza, dalla natura alla società, dalla gastronomia all’arte, dagli artigiani alle persone.

Per il Miglior Video è previsto un premio in denaro pari a 1.000,00 €.

Il materiale dovrà essere spedito entro e non oltre il 02 Maggio 2015.

Maggiori informazioni sul sito web: www.filmspray.org 

Media Partner: Affaritaliani.it, 

VideoMakers.net e Rai Cinema Channel.
Link spot video: https://www.youtube.com/watch?v=ci0441k-a5g 

Tags:
cinema-video-concorso-firenze
in evidenza
Imprese colpite dalla guerra SIMEST lancia una campagna aiuti

Ucraina

Imprese colpite dalla guerra
SIMEST lancia una campagna aiuti


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Peugeot: il 2023 segna la piena elettrificazione della casa del Leone

Peugeot: il 2023 segna la piena elettrificazione della casa del Leone

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.