A- A+
Culture
Arriva nelle sale il nuovo film di Nanni Moretti
 

Torna Nanni Moretti. In sala il 16 aprile il nuovo atteso film del regista de "Il caimano". Margherita Buy interpreta una regista in crisi tra carriera e vita privata. Nanni Moretti è suo fratello. Nella stessa data si saprà anche se il film sarà in concorso al festival di Cannes.

IL FILM - Nanni Moretti ha presentato alla stampa a Roma il suo ultimo film, 'Mia madre', che arrivera' nelle sale il prossimo 16 aprile in oltre 400 copie. Probabilmente si tratta del suo lavoro piu' autobiografico, nel quale il regista e attore romano racconta gli ultimi momenti di vita di una donna, assistita dai due figli che si alternano al suo capezzale e devono accettare l'ineluttabilita' dell'evento. Nanni Moretti ha ritagliato per se' un ruolo da comprimario, quello del figlio, mentre ha assegnato la parte principale della sorella a Margherita Buy. Quest'ultima e' la sua vera alter ego: e' una regista, ha tutte le manie e i tic tipici del cineasta romano e confessa a piu' riprese le sue debolezze e i suoi difetti. "Ho fatto questo film perche' volevo raccontare un passaggio importante della mia vita - spiega Nanni Moretti durante la conferenza stampa - la morte della madre e' un avvenimento importante nella vita di un uomo. A me e' accaduto durante il montaggio di 'Habemus Papam'". La pellicola, costata 7 milioni e prodotta dallo stesso Moretti insieme alla Fandango e a Rai Cinema, e' interpretata anche da John Turturro. L'attore americano e' il protagonista del film che sta girando Margherita Buy, una pellicola sulla lotta in fabbrica e la perdita del lavoro. Nanni Moretti ha deciso di non interpretare personalmente il ruolo principale perche', come spiega, "fin dall'inizio ho pensato che dovessi affidare quella parte a una donna e non mi ha mai sfiorato l'idea di essere io il protagonista. Inoltre - aggiunge - mi piaceva che le caratteristiche che di solito contraddistinguono un uomo fossero di un personaggio femminile: parlo del senso di inadeguatezza e del lavoro da regista". Margherita Buy si e' calata in quella parte con grande piacere e, confessa "ho adorato sgridare gli attori e poter gridare: 'ciak, azione'". Nel cast, nel ruolo della mamma di Moretti e della Buy, la grande attrice Giulia Lazzarini mentre, nel ruolo della nipote, l'esordiente Beatrice Mancini. Il personaggio di Margherita Buy e' a tutti gli effetti l'alter ego di Nanni Moretti. Sul suo carattere, il regista spiega che "mantiene quel senso di inadeguatezza e di disagio che negli anni e' cresciuto. Quando ero giovane - aggiunge - pensavo che col tempo avrei avuto per cosi' dire i peli sullo stomaco e invece mi rendo conto che e' accaduto il contrario e piu' invecchio piu' il disagio cresce e non e' una cosa riposante. Prima di girare un film - aggiunge - faccio gli stessi sogni che facevo trent'anni fa, ho gli stessi dubbi, le stesse angosce, gli stessi ripensamenti". Il tema trattato, dolorosissimo e personale, a detta del regista non ha influenzato il suo lavoro: "Credo che quando si fa un film - spiega - si fa un film e basta. Un regista si concentra su tutti i momenti della lavorazione e penso che anche se il tema trattato e' forte e personale, non ci sia coinvolgimento perche' le due cose sono staccate. Pero' - aggiunge Moretti - non so se sono d'accordo con me stesso...". 'Mia madre' potrebbe essere selezionato per il Festival di Cannes. Giovedi' saranno resi noti i nomi dei film presenti e Nanni Moretti non si nasconde: "Se mi chiamassero al Festival, in concorso o fuori concorso, ci andrei sicuramente. Da Cannes accetto tutto".

Tags:
nanni moretti

i più visti

casa, immobiliare
motori
Honda HR-V, arriva la tecnologia full Hibird

Honda HR-V, arriva la tecnologia full Hibird


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.