A- A+
Culture

di Pierfrancesco Pacoda

Come succede sempre nelle città che ospitano fiere d’arte, tutto il tessuto urbano, in quei giorni, si trasforma in un laboratorio di soffici sperimentazioni, dove il piacere del consumo estetico si fa intrattenimento. Bologna aveva realizzato un ampio circuito culturale in occasione delle scorse edizioni di ArteFiera, in particolare con le Notti Bianche, sempre però troppo affollate di offerte. Quest’anno(Arte Fiera è in programma dal 25 al 28 gennaio), invece, l’esperimento si chiama Art City, la direzione è affidata al direttore del MAMbo, Gianfranco Maraniello e si sviluppa in luoghi di grande suggestione, di rilevanza accademica che si aprono a esposizioni dedicate alla ricerca dei linguaggi contemporanei.

 

ArteFiera2013
Neale Howells, Amy Baby, Acrylic, oil, pastel & pencil on wood, 96½ x 193 ins - ARTE FIERA 2013 BOLOGNA

E’ il caso dell’attesissimo ‘Gelo’, la grande retrospettiva che si terrà (18 gennaio-10 febbraio) nella Pinacoteca Nazionale dedicata al lavoro di Masbedo, Nicolò Massazza e Iacopo Bedogni, due videomaker che intorno ai temi molto vicini ad Antonioni, dell’incomunicabilità tra uomo e donna, hanno costruito una piccola epica dagli amari colori nordeuropei. Girati in buona parte in Islanda, i loro video sono rarefatte documentazioni di una terra che ha fatto del ‘gelo’ il cuore della sua vita e che, nonostante questo, irradia un fascino oscuro e irresistibile.

Una bella occasione, la mostra, per non limitarsi all’esplorazione degli stand della Fiera, che quest’anno presentano oltre 1100 artisti, tra i quali tutti i nomi più rilevanti della scena italiana. Una attenzione a quello che avviene in Italia, fortemente voluta dai due nuovi direttori artistici, Giorgio Verzotti e Claudio Spadoni, che hanno anche realizzato il percorso ‘Storie Italiane’, una rilettura dell’arte del nostro paese attraverso opere presentate dalle gallerie presenti. Durante la Fiera verranno anche assegnati i Premi Euromobil Under 30 e il Premio Furla, riconoscimenti al lavoro e alle sperimentazioni degli artisti più giovani.

Tags:
artefieramade in italy

i più visti

casa, immobiliare
motori
Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura

Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.