Nelle librerie The big Book of Pussy. Dian Hanson, la porno editrice che supera ogni polemica

Sotto Natale tutti pazzi per The big book of pussy, il libro fotografico dedicato al pube femminile. Ma chi c'è dietro a questa scelta editoriale del colosso editoriale dell'arte Taschen? La colta e fascinosa (e censurata) Dian Hanson, imprenditrice americana famosa nel mondo dell'hard che con il motto "anche le donne hanno diritto al porno", da nemica numero uno delle femministe è diventata l'idolo dei nuovi movimenti... LA STORIA

 

L'Italia è malata di sesso, ma la pornografia è un genere serio. L'intervista allo storico e massmediologo Pietro Adamo

BELLEZZA E FEMMINISMO - SPECIALE

Moralismi, un bikini vi seppellirà, ecco il nuovo femminismo post Cav. La filosofa Valeria Ottonelli ad Affari

LA STORIA CHOC - Da operaia a scrittrice erotica: la società la discrimina...
 

sasha1

Dalla politica al sociale, il Coup d'etat delle donne

Carola Barbero, la pop filosofia parte da Sex and the city

"Non si può valutare l'intelletto astraendo dal corpo. Il nuovo femminismo? Non è bigotto e si occupa dei diritti di chi per scelta esibisce il proprio corpo, come le Sex Workers in Germania e Usa". Il filosofo Simone Regazzoni, autore anticonformista che nel libro Pornosofia ha analizzato le dinamiche della rappresentazione del corpo, commenta con Affari, il tema della bellezza, tra filosofia e femminismo. INTERVISTA

"Tutto questo svilimento della donna non è rinchiuso nella camera da letto di Berlusconi bensì si è diffuso in tutto il Paese come mentalità pervasiva che non possiamo nè dobbiamo ignorare". La filosofa Cristina Zaltieri è categorica nel commentare con Affari l'esigenza delle donne di ribellarsi". L'INTERVISTA

E Laura Boella: "Il problema sono le donne di oggi". L'INTERVISTA

Bellezza, nasconderla o sfoderarla? Dì la tua

La collana non sarebbe completa senza questa rassegna approfondita delle pudenda femminili: il volume fotografico The big book of pussy conclude la serie di culto dedicata dall'editrice d'arte Taschen alle parti più sensuali del corpo.

La curatrice dei sexy book, Dian Hanson, ha voluto affrontare il tema da un punto di vista storico dimostrando (e mostrando) come la vulva sia stata nelle diverse epoche e nelle diverse parti del pianeta, nascosta, temuta, rivelata o divinizzata. Il testo è naturalmente corredato da immagini di donne che si espongono in maniera divertente e ironica dal 1900 fino ad oggi. Non mancano scatti di autori quali Terry Richardson, Richard Kern, Ralph Gibson, Jan saudek, Guido Argentini e Ed Fox, che ne fanno un lavoro artistico a tutti gli effetti.

 

Ma il libro non è tutto. Dian Hanson è un personaggio molto particolare per la storia dell'editoria. Dal 2001 è direttrice della collana di libri sexy per la famosa casa editrice tedesca Taschen e da allora scrive e pubblica tutti i titoli a sfondo sessuale per l'azienda. Ma il suo nome è spesso censurato e lei resta una figura nell'ombra.

Alta, attraente, colta, con un grande fiuto per gli affari, ha inventato la "pornografia softcore", o "pornografia raffinata" che, al contrario di quella tradizionale, è fatta di malizia, ironia, allusioni e per questo piace anche al pubblico femminile. Tutto nasce per la Hanson dall'idea che anche le donne abbiano diritto alle "fantasie sessuali" in una società in cui troppo spesso esse sembrano appartenere solo agli uomini. E' passata alla storia per la frase provocatoria: "Anche noi abbiamo diritto al porno". "La fantasia erotica nelle donne esiste, ma ha bisogni diversi rispetto a quella degli uomini - spiega in un'intervista. Ai maschi piace il sesso nudo e crudo. Le donne invece (la maggior parte delle donne) sognano il romanticismo e hanno una visione estetica con molte più sfumature".

dian hanson 200Guarda la gallery
Dian Hanson

 

Queste parole si inseriscono in un pensiero più ampio che si basa sulla rivalutazione dell'autonomia femminile. Dian Hanson ha iniziato la sua carriera controversa negli anni Settanta come editrice di una rivista pornografica americana e all'inizio fece scandalo in tutti gli Stati Uniti. Oggi il suo impero è costruito perlopiù attorno a riviste fetish come "Leg Show" ("la rivista per i feticisti del piede, persone a cui piacciono la fotografia glamour all’antica e ogni tipo di vecchia lingerie fuori moda"), "Juggs" ("L’otto volante dei tit-mag") e "Bust Out" ("Foglio contro le donne totalmente innaturali e pesantemente modificate"). Si è battuta anche contro la schiavitù dalla chirurgia estetica e l'incapacità di accettare se stessi: "Viviamo in un paese dove la prima cosa che una donna fa quando entra in un settore in cui conta l’immagine, è rifarsi le tette. Siamo una nazione generata al computer. E la responsabile di tutto è Barbie".

Imprenditrice, amante dell'arte, della letteratura erotica e pornografica si tirò addosso le critiche pesanti e le ire dei movimenti rosa. Questi si scagliarono contro di lei additandola come l'antitesi del femminismo e della lotta per i diritti delle donne. La attaccarono in quanto promulgatrice di una cultura becera e insultante nei confronti del corpo e della femminilità. Nonostante questo lei andò avanti nella sua professione, entrando in contatto con artisti e fotografi di grande prestigio come Richard Kern, Ralph Gibson, Jan Saudek che cominciarono a collaborare con lei. Da qui, la svolta. oggi Dian Hanson è riconosciuta come un simbolo di libertà e autonomia dai più avanguardistici movimenti del nuovo femminismo americano, come quelli che difendono le Sex worker o che si battono per l'affermazione di una "erotic culture" al femminile.

E il pube femminile è sempre d'attualità


LE IMMAGINI

Halle Berry, scandalo a una conferenza a Los Angeles
Alessia Marcuzzi incanta un gruppo di giovani passanti. Lei è infatti su un balcone a girare uno spot pubblicitario in miniabito nero e loro, da sotto, restano incantati dallo spettacolo...  GUARDA LA SEQUENZA E IL VIDEO

 

Dopo aver mostrato il tanga qualche tempo fa fuori dalla scuola del figlioletto, scatenando le ire delle mamme dei compagni, Nina Moric da' scandalo al mare. Su Facebook circolano le foto più hot della modella. Poco tempo fa si era presentata a una conferenza stampa in abito rosso cortissimo, senza mutandine o tanga sotto... ma non basta. Poi si fa vedere senza reggiseno con una giacca...
nina moric vestitino 1

Dopo Belen Rodriguez e Aida Yespica è la velina Federica Nargi a farsi beccare senza slip sotto la minigonna... Accavalla le gambe e si vede tutto...

 

Federica Nargi 2Ecco le foto della velina Nargi
Guarda la gallery
Aida Yespica minigonna 4Ecco le foto di Aida Yespica
Guarda la gallery

 

Dopo Moric e Marcegaglia ora tocca ad Alena Seredova. Vita troppo bassa e... voilà il siparietto sexy. In primo piano la sensuale piega del fondoschiena della bellissima moglie di Buffon. E non è la prima volta...

Belen Rodriguez tinge di hot i camerini di Colorado. Si è piegata per raccogliere un orecchino che le era caduto e ha mostrato gli slip (trasparenti) a tutti...

Intervistato dal quotidiano argentino ''Libre'', il padre di Belen Rodriguez ha dichiarato che 'in Italia amano piu' Belen dello stesso Berlusconi". La famiglia della Rodriguez, quindi, non sembra preoccupata per l'inchiesta sulle escort che ha coinvolto anche Belen.

Nel frattempo, la compagnia di Fabrizio Corona, nuovo volto femminile di "Colorado",  dopo l'ottimo esordio di audience della prima puntata, si appresta a vestire i panni di "Puffetta" nella seconda puntata (con il duo dei Fichi d’India). 

 

 


Bianca Gascoigne: birra e mancanza di...
GUARDA LA GALLERY


 

Rosita Celentano
GUARDA LA GALLERY

 

 

 

 
 

 

Commenti


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

    In evidenza

    Ascolti, Isola dei Famosi top Harry Potter batte Floris
    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it