A- A+
Culture
È morto Demis Roussos, il cantante degli Aphrodite's Child

E' morto ad Atene all'eta' di 69 anni Demis Roussos, l'ex cantante e bassista greco della band Aphrodite's Child, famosa in tutto il mondo con brani come It's Five O'Clock e Rain and Tears.

Con la sua voce dalla timbrica calda aveva spaziato dal rock progressivo alla Disco music. Artemios Ventouris Demis Roussos era malato da tempo e si e' spento nel fine settimana in una clinica.

Era nato ad Alessandra d'Egitto da una famiglia greca e da bambino aveva studiato solfeggio, chitarra e tromba. Il successo era arrivato negli anni '60 quando aveva fatto parte dei gruppi We Five e Idols fino ad approdare agli Aphrodite's Child. Della band era tastierista Vangelis Papathanassiou che con il nome d'arte di Vangelis ha scritto poi da solista colonne sonore entrate nella storia di Hollywood.

Dal 1971 Roussos inizio' una carriera da solista, vendendo milioni di dischi in tutto il mondo. Il suo ultimo album risaliva al 2009 e nel 2013 aveva ricevuto la Legion d'Onore dall'ambasciatore francese.

Tags:
demis roussos
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo

Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo


casa, immobiliare
motori
Prende il via da Cagliari il raoadshow ELECTRIQA firmato Mercedes

Prende il via da Cagliari il raoadshow ELECTRIQA firmato Mercedes


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.