A- A+
Culture

di  Lucilla   Noviello

emanuele salce

Muble Muble è una confessione che inizia come uno spettacolo teatrale e si trasforma piano piano in un monologo cabarettistico, in cui Emanuele Salce – bravo tanto quanto ci aspetteremmo, non solo per via dei geni paterni e per l’ambiente in cui ha vissuto, ma soprattutto per la costanza con la quale si è impegnato, come tutti, per fare l’attore -  ci intrattiene intorno a tre episodi della sua vita: la morte del padre, Luciano Salce e poi quella di Vittorio Gasmann, per trent’anni marito della madre e quindi suo convivente. Una simile densità di avvenimenti ci lascia facilmente immaginare che l’adolescenza e la giovinezza di Emanuele, in compagnia di padri tanto grandi quanto ingombranti, difficili anche nella gestione del loro funerale, deve averlo affaticato – e anche costretto a subire continui confronti. Il terzo episodio, pur essendo dissacrante, come gli altri, coinvolge solo lui, in un crescendo di ironia e comicità. Eppure, se l’esistenza è stata per certi versi generosa con l’Emanuele protagonista di questo testo – che Salce ha scritto insieme con Andrea Pergolari, mentre sul palcoscenico lo accompagna Paolo Giommarelli, valida spalla, sempre pronto, con il giusto ritmo e l’incalzante battuta provocatoria - è  stata anche villana e canzonata nel lasciarlo solo ad affrontare il pubblico – che nella storia non è il suo, ma quello dei suoi avi – del quale, nel terzo episodio, Emanuele farebbe volentieri a meno. Un pubblico che invece, all’Emanuele Salce attore e anche regista di quest’opera mista, risponde con entusiasmo e soprattutto con il desiderio  di vederlo sui palcoscenici, in opere ancora più complesse, classiche o contemporanee, in cui tutta la sua capacità – e duttilità – si possano ancor meglio e più a lungo misurare.

Muble Muble. Ovvero confessioni di un orfano d’arte. Scritto e interpretato da Emanuele Salce e Paolo Giommarelli. Regia di Emanuele Salce. In tournèe in tutta Italia:

13 Marzo (TeatroComunale)
14 Marzo ASSISI (PG) (Teatro degli Instabili)
15 – 17 Marzo BOLOGNA (rid. Arena del Sole)
21 Marzo RIETI (Teatro Vespasiano)
22 – 24 Marzo FIRENZE (Teatro Lumière)
2 – 3 Aprile LABARO Roma (Le Sedie)
5 - 7 Aprile MILANO (Teatro San Babila)
11 – 14 Aprile NAPOLI (rid. Mercadante)
7 – 12 Maggio PALERMO (Biondo)

Tags:
emanuele salcemuble muble
in evidenza
Kardashian, lato B o lato A? E il tatto di lady Vale Rossi...

Diletta, Wanda... che foto

Kardashian, lato B o lato A?
E il tatto di lady Vale Rossi...

i più visti
in vetrina
Alica Schmidt eletta l'atleta più sexy di Tokyo 2020

Alica Schmidt eletta l'atleta più sexy di Tokyo 2020


casa, immobiliare
motori
Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia

Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.